Flex-Red, Cerejeira Fontes Architects. Gualtar, Portugal, 2008 - Credits: Santo Eduardo Di Miceli, courtesy of Cerejeira Fontes Arquitectos
Red Ribbon Park, Turenscape, Qinhuangdao, China, 2007 - Credits: Kongjian Yu, Turenscape
Harpa Concert Hall, Henning Larsen Architects, Reykjavik, Iceland, 2011 - Credits: Henning Larsen Architects
Formosa 1140, LOHA Architects, Los Angeles, California, USA, 2009 - Credits: Lawrence Anderson, Courtesy LOHA
La cover del volume "Red: Architecture in Monochrome", edito da Phaidon
Products

L’architettura si tinge di rosso

Rosso è sinonimo di passione, ma soprattutto una scelta coraggiosa nell’ambito progettuale. Il prossimo 12 ottobre, edito da Phaidon, esce un volume intitolato Red: Architecture in Monochrome che celebra la forza visiva e narrativa dell’utilizzo del rosso in architettura.

La pubblicazione riunisce oltre 150 architetture realizzate in un millennio e mezzo di storia. È un’indagine che mette in luce l’importanza di questo colore sia nell'architettura tradizionale che in quella d’avanguardia.

Tra le altre non mancano opere di architetti di rilievo come Daniel Libeskind, Jean Nouvel, MVRDV, Bjarke Ingels, Steven Holl, Frank Gehry e Tadao Ando, e artisti tra cui Yayoi Kusama, Anish Kapoor e Do Ho Suh.

All'interno del libro ogni architettura viene presentata con una selezione di immagini e una parte testuale che ne racconta la storia, esplorando la funzione del colore nel design dell’edificio. L’introduzione del libro è affidata Stella Paul, che con un breve saggio contestualizza l'importanza del rosso nell'arte, in ambito sociale e nell'architettura.

News
Icon Design di ottobre è in edicola
Products
Cersaie 2018 e il bagno destrutturato
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento