Porta la firma di Muuto sistema modulare Stacked. La base Podium è nata specificatamente per supportare e rialzare da terra i moduli componibili Stacked. Disponibili in diverse forme e colori, i moduli Stacked posso essere dotati di fondali, ante di chiusura e pannelli acustici, per ambienti più silenziosi e rilassati
Icona del design nordico e best seller per il brand danese Fritz Hansen, la sedia 3107 disegnata da Arne Jacobsen è una degli oggetti più popolari nella storia del design. Nella sua semplicità formale, rappresenta il vertice della complessa lavorazione che consente di piegare il compensato in due dimensioni, ottenendo una scocca continua e sagomata
Funzionalità e design duraturo sono il cuore della famosa fabbrica del vetro finlandese Iittala. Tra gli oggetti simbolo del brand e - ancora oggi - uno degli oggetti più famosi del design finlandese, il vaso Aalto, creato nel 1936 da Alvar Aalto. Un altro simbolo della collezione Iittala è la linea Taika: fiabesca e originale, porta in tavola grafiche ispirate a flora e fauna artica
Il tavolo allungabile Aalto 97, di Alvar Aalto per Artek è un manifesto del funzionalismo. Ogni singolo dettaglio rispecchia le regole del design scandinavo: piano allungabile per accogliere amici e parenti, superfici bianche e gambe in legno chiaro e na e design: tutto riflette lo sturale, design funzionale che mette in mostra la rivoluzionaria gamba a L progettata da Alvar Aalto nel 1933.
Per uno stile nordico che si rispetti non si può tralasciare il verde. Piante da appartamento di ogni tipo e dimensione sono essenziali. Per chi, però, non ha il pollice verde c'è Cacti, collezione di 3 succulente d'arte realizzata dall'artista spagnola Lina Cofán per il brand danese HAY
Tra le icone del design scandinavo, il seggiolone Tripp Trapp di Stokke è stato progettato dal designer norvegese Peter Opsvik. La rivoluzione di Tripp Trapp sta nella modularità degli elementi: la seduta e il poggiapiedi sono regolabili in profondità e in altezza. La seduta può dunque seguire la crescita del bambino negli anni, adattandosi alle nuove esigenze
Disegnato nel 1965 da Hans J. Wegner, lo schizzo - estremamente attuale - del divano CH163 fu trovato negli archivi da Carl Hansen & Søn e messo in produzione 2013. Struttura a vista, cuscini estremamente soffici e un design senza tempo. Queste le chiavi del successo di CH163
L'azienda danese Ferm Living realizza tessili e accessori dal tocco grafico deciso. Stampe minimali e colori tenui riflettono il tema dello stile nordico. I cuscini Arch hanno un motivo stampato a mano a strisce alternate. La fodera è realizzata in 100% cotone organico e l’imbottitura è in piume
Disegnata dall'architetto Mogens Lassen nel 1955, la poltrona pieghevole Saxe è stata riproposta da By Lassen con l'intento di celebrare il sessantesimo anniversario della lounge chair
Di Normann Copenhagen lo scaffale One Step Up. Forte il contrasto tra legno e alluminio, che vede la nascita di uno scaffale dall'aspetto naturale, ma di spirito industriale. L'alluminio dipinto apporta modernità e esalta il concetto tradizionale scandinavo del legno.
Products

Stile nordico: idee per arredare

Lo stile nordico conquista il mondo. Con la sua sobrietà, il rigore delle linee e il dècor - essenziale all'apparenza, ma in realtà estremamente ricercato - il design scandinavo si fa strada nelle abitazioni moderne con piccoli tocchi di stile provenienti da Nord.

Tre le parole del design nordico: senza tempo, funzionale e sostenibile. A definire questo stile è un insieme di Paesi: Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca. Qui, nel corso degli anni, innumerevoli arredi, oggetti e architetture sono diventate icone internazionali. 

Subire il fascino di questi interni è facile, ma come applicarlo alla propria casa senza sbagliare?

Ecco alcuni consigli per arredare in stile nordico

La scelta del bianco. Nei paesi scandinavi si vivono mesi di eterno buio, il sole non sorge quasi mai e il candore di pareti e dell'arredamento diventa indispensabile. Il bianco è un colore che riflette e diffonde la luce, soprattutto se utilizzato su superfici lucide. Non va però tralasciato l'uso di contrasti cromatici. Il nero - da utilizzare su quadri e cornici - e tutte le sue sfumature, non devono mai mancare.

Materiale primario il legno, chiaro e naturale. Isolante ed ecologico, il legno crea un'atmosfera calda e accogliente. L'uso è illimitato: pavimenti, tavoli, sedie, dècor, persino lampade da tavolo. Le essenze da scegliere: Betulla, Acero, Pino, Quercia e Frassino.

Mai tralasciare l'attenzione per il design. La scandinavia è patria di alcuni dei più grandi designer della storia, dal danese Arne Jacobsen al finlandese Alvar Aalto, solo per citarne alcuni. Un omaggio ai grandi maestri è d'obbligo. Non serve necessariamente arredare la casa con solo pezzi di design. Un solo elemento - uno sgabello, una lampada o vaso di design - scelto accuratamente, fa la differenza.

Note cromaticheMolto rigorosa la scelta dei colori. Un'eccezione al bianco/nero e alle sfumature di grigio sono le tonalità della natura. Color legno, pietra, pelle - oltre che al verde delle piante da appartamento (immancabili). Pochi i colori da affiancare, solitamente scelti nelle tonalità desaturate o pastello e distribuiti nell'ambiente in quantità misurate e scelte con grande accuratamente. come rosa pastello, turchese, rosso e giallo.

Il punto di forza del design nordico è l'essere senza tempo. Lo stile sobrio e rigoroso è combinabile con arredi di varie epoche e provenienze. Questo contrasto viene spesso messo in risalto nelle abitazioni nordiche accostando elementi vintage a pezzi firmati. Un esempio? Abbinare sedie vintage a sedie di design, alternandole intorno al tavolo della cucina.

Il tessile è naturale: materiali grezzi, pelli, lane, crochet e tutto ciò che esprime calore e protezione contro i freddi inverni del Nord. Stampe grafiche si alternano a tinta unita delle nuance pastello o grigio. Ricorrenti i dettagli geometrici, le linee rette e le stilizzazioni di flora e fauna artica. Le tende, invece, devono essere leggere, impercettibili, per far entrare più luce possibile durante i lunghi inverni.

Lo stile nordico predilige spazi molto ampi - spesso caratterizzati da travi a vista in legno grezzo - per essere vissuti in compagnia di amici e familiari. Spaziose aree living, capienti divani e tavoli di grandi dimensioni - o allungabili all'insegna dell'ospitalità.

Maxi finestre, per accogliere tutti i raggi di sole durante le poche ore di luce al giorno. Protagoniste degli interni scandinavi, le finestre sono il fulcro della vita casalinga. Zone relax, angoli lettura e mini uffici vengono posizionati vicino ad una grande finestra e arredati con coperte calde e cuscini.

 

News
Il gioiello italiano in mostra a Milano
News
L'albero di Natale del Claridge’s Hotel di Londra
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”
Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Un polo di innovazione sostenibile dedicato ai giovani: ecco il progetto di recupero e rifunzionalizzazione del Complesso Don Minozzi