La serie di specchi 124° - Credits: Artek - Ph. Zara Pfeifer
La serie di specchi 124° - Credits: Artek - Ph. Zara Pfeifer
La serie di specchi 124° - Credits: Artek - Ph. Kalle Sanner e Daniel Rybakken
La serie Kiila - Credits: Artek - Ph. Kalle Sanner e Daniel Rybakken
La serie Kiila - Credits: Artek - Ph. Kalle Sanner e Daniel Rybakken
La serie Kiila - Credits: Artek - Ph. Kalle Sanner e Daniel Rybakken
La serie Kiila - Credits: Artek - Ph. Kalle Sanner e Daniel Rybakken
La serie Kiila - Credits: Artek - Ph. Kalle Sanner e Daniel Rybakken
Il designer norvegese Daniel Rybakken - Credits: Artek - Ph. Kalle Sanner e Daniel Rybakken
Products

Daniel Rybakken per Artek

È una collezione dalle forme sobrie ed essenziali quella firmata dal giovane designer Daniel Rybakken per Artek.

Classe 1984, norvegese di stanza a Svezia, dopo una laurea presso la  School of Arts di Gotheborg apre uno studio a Göteborg e uno a Oslo, dove porta dal 2008 avanti una ricerca legata al tema della luce naturale. La sua nuova serie per Artek, presentata nei giorni della Stockholm Design Week, va ad arricchire la famiglia di arredi Domestic Helpers, piccoli arredi ad alto tasso di funzionalità pensati per arricchire il quotidiano con la loro bellezza.

Kiila si compone di un appendiabiti, un attaccapanni, un podio e una panca realizzati in legno massello di frassino, metallo e MDF. 124°, invece, prevede una serie di specchi da parete in tre dimensioni caratterizzati da superfici specchianti che si incontrano formando un angolo di 124 gradi. Offrono prospettive inedite nell’ambiente in cui sono posizionati, creando giochi di riflessi, senza rinunciare alla loro funzionalità e adattandosi bene a corridoi o bagni.

News
Devon&Devon sbarca in Florida
News
Il ritorno del Nokia 3310
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Sulla torre di Gio Ponti

Sulla torre di Gio Ponti

Sobrio, elegante. Innovativo, ma in armonia con il contesto. A Milano, il primo grattacielo italiano ha un’anima swing e segna l’ultima collaborazione tra Lancia e Ponti
I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

Casa dei Carraresi ospita un grande percorso espositivo dedicato a un tema tanto caro al fotografo americano, quello degli amici a quattro zampe
Un tour di architettura in compagnia di Kengo Kuma


Un tour di architettura in compagnia di Kengo Kuma


A Tokyo, l’architetto giapponese condivide l'ispirazione 
per la realizzazione del Tokyo 2020 Stadium. Un’esperienza targata Airbnb
Il lessico kantiano secondo l

Il lessico kantiano secondo l'information design: Valerio Pellegrini

Da Wild Mazzini, la prima galleria dedicata interamente all'information design, va in scena un progetto che unisce la filosofia alla rappresentazione visiva dei dati
The Venice Glass Week 2018

The Venice Glass Week 2018

Torna il festival internazionale dedicato all’arte vetraria, con 180 appuntamenti tra mostre, visite guidate, conferenze e workshop