Credits: Artek
Credits: Artek
Credits: Artek
Credits: Artek
Credits: Artek
Products

Artek e i Bouroullec: la nuova collezione di tessuti

Si ispira al disegno a mano la nuova collezione di tessuti firmati dai fratelli Ronan & Erwan Bouroullec per Artek, presentata in occasione dell’ultima edizione di Maison&Objet a Parigi.

Rivi, dal finlandese linea, è contraddistinta da una serie di linee parallele che percorrono i tessuti senza fine. La bellezza sta proprio nella imperfezione data dalla sua natura artigianale. Per i Bouroullec, infatti, il disegno a mano è parte integrante del processo progettuale, come testimonia il volume Drawings pubblicato nel 2013 da JRP| Ringier: raccoglie più di 850 disegni realizzati tra 2005 e il 2012 dal duo francese.

Rivi si compone di quattro tessuti colorati, disponibili in rotoli e modelli pretagliati da 3x1,5 metri ideali per il fai-da-te: bianco/blu, blu/bianco, senape/bianco e grigio chiaro/bianco; tonalità declinate in cotone, tela stampata e cotone rivestito di acrilico. Quest’ultimo è particolarmente facile da mantenere e indicato per una tovaglia. Inoltre, la collezione comprende anche una serie di accessori come shopper bag, cuscini e vassoi realizzati in serigrafia.

News
Il corso di architettura dell’Università di Harvard, online e gratuito
Products
LOVE, il giradischi di design che si comanda da smartphone
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
I cinque articoli più letti del 2018

I cinque articoli più letti del 2018

Le nuove aperture tra design, arte e food; le novità in fatto di sedute, lampade e tavoli; le tendenze per l’arredo bagno. Ecco la classifica degli contenuti più letti durante l’anno
Museo Ferrari: raccontare il mito

Museo Ferrari: raccontare il mito

In occasione del 120° anniversario della nascita di Enzo Ferrari, il museo di Maranello presenta due mostre che ripercorrono la storia dell'azienda. Ma non solo: anche un restyling del museo firmato Benedetto Camerana
Flying Nest: l’hotel nomade firmato Ora-ïto

Flying Nest: l’hotel nomade firmato Ora-ïto

Nasce da un’idea del gruppo alberghiero francese AccorHotels, con il progetto del designer francese. Per montarlo basta mezza giornata
Arredare con il legno

Arredare con il legno

Tavoli, tavolini, sedie, sgabelli e molto altro. Da scoprire nel servizio fotografico di Jeremias Morandell con il set design di Martina Lucatelli
Riconsiderare il ruolo dell

Riconsiderare il ruolo dell'arte: Azulik Uh May

Nella giungla della penisola dello Yucatan, è nato uno spazio espositivo la cui architettura è stata modellata attorno agli alberi. Un luogo che invita a ribaltare gli schemi mentali, in tutti i campi