Bang & Olufsen - Beosound stage - Venice
Bang & Olufsen - Beosound Stage - Bronze Tone
Bang & Olufsen - Beosound stage - Venice
Bang & Olufsen - Beosound stage - Venice
Beosound Stage_Smoked Oak_lifestyle 2
Bang & Olufsen - Beosound Stage - Aluminium
Beosound Stage - Smoked Oak
Bang & Olufsen - Beosound stage - Venice
Bang & Olufsen - Beosound stage - Venice
Products

Beosound Stage, la prima soundbar di Bang & Olufsen

Umanizzare la tecnologia coniugando design, acustica ed estetica. Vuole fare questo Bang & Olufsen, azienda storica danese nata nel 1925, oggi sinonimo dell'incontro tra innovazione sonora e minimalismo scandinavo. E la presentazione della sua prima soundbar Beosound Stage, organizzata alla Ca' d'Oro di Venezia nel contesto della mostra Dysfunctional della Carpenters Workshop Gallery, sembra esemplificare la visione dell'azienda.

In dialogo con gli ambienti tardogotici della Galleria Giorgio Franchetti alla Ca' d'Oro, è stata svelata la nuova soundbar Beosound Stage, progettata in collaborazione con lo studio danese NORM Architects e declinata nelle tre tonalità Aluminium, Bronze e Smoked Oak. Progettata per offrire le performance della tecnologia Bang & Olufsen Signature Sound anche durante la visione della tv, Beosound Stage è in realtà utilizzabile con qualsiasi display.

A caratterizzarla sono le forme pulite e le geometrie smussate tipiche del marchio, ma anche i dettagli artigianali, che conferiscono un tocco prezioso - nonché umano, per tornare agli obiettivi aziendali di prima – a ogni dispositivo Bang & Olufsen. Disponibili sia in alluminio naturale e in finitura color bronzo che in rovere fiammato, le cornici sono infatti realizzate partendo da un unico pezzo di alluminio modellato senza alcun segno di saldatura. La versione in rovere fiammato presenta invece giunti a coda di rondine, un dettaglio tipico dell'ebanisteria scandinava.

«Vogliamo che i nostri prodotti rimangano per molto tempo nelle case di chi li acquista. Per questo è così importante la componente artigianale dei nostri prodotti. Mentre ne sviluppiamo il design, preferiamo che non attraggano troppo l'attenzione, distraendo chi li utilizza. Preferiamo concentrarci sulle prestazioni e sull'offrire un'esperienza acustica di ottima qualità. Vogliamo che l'utente si senta libero di immergersi completamente nel suono, godendo al massimo di quella sensazione», ha raccontato Gavin Ivester, Vice President of Design di Bang & Olufsen.

Un'esperienza sonora che nasce dall'utilizzo di innovazioni esclusive come la tecnologia Dolby Atmos, ultima frontiera nel settore dell’audio multicanale, che distribuisce il suono verso l’alto offrendo un effetto tridimensionale. Oppure della ToneTouch, che consente una sintonizzazione personalizzata per ciascuna situazione di ascolto. Inoltre, Beosound Stage è compatibile con le principali tecnologie streaming come Chromecast, Apple AirPlay 2 e Bluetooth, che possono essere utilizzate anche quando la televisione è spenta.