Credits: T°RED Bikes - Lorenzo De Maria
Products

Bici da strada: Manaia, leggera e innovativa

Alessandro Mitola

Manaia è la nuova bici da strada nata in casa T°RED Bikes, azienda piacentina specializzata nella produzione di due ruote con un occhio di riguardo per il design e la sperimentazione.

Il progetto nasce in collaborazione con Romolo Stanco, architetto con il pallino per la fisica che ha sviluppato una bici da strada veloce, leggera e performante.

Partiamo dal materiale, preso in prestito dall’industria aerospaziale: una lega di alluminio e magnesio arricchita con scandio e zirconio. A confronto con una lega standard, è 20% più leggera dell’alluminio tradizionale, 30% più rigida dell’ergal e garantisce una maggiore facilità di lavorazione e resistenza delle saldature.

Manaia è una bici da strada curata nei minimi dettagli, dove ogni componente è pensato a regola d’arte: dal tubo di sterzo conico per serie sterzo integrata ai dropout progettati ad hoc, passando per la finitura spazzolata del telaio.

Per la realizzazione, T°RED Bikes si è avvalsa della collaborazione con aziende di livello internazionale come Dedacciai, FSA e Vision per la componentistica, OMC Italia per una guarnitura ricavata dal pieno e TOOT per quanto riguarda le ruote.

Le grafiche, così come il nome si ispirano alla cultura Maori: Manaia è una creatura mitologica con la testa di un uccello, il corpo di un drago e la coda di un pesce, simbolo dell’unione tra terra, cielo e mare.

Attualmente il progetto sta raccogliendo fondi sulla piattaforma Kickstarter, dove ha già riscosso larghi consensi tra gli amanti delle due ruote.

Credits: T°RED Bikes - Lorenzo De Maria
Credits: T°RED Bikes - Lorenzo De Maria
Credits: T°RED Bikes - Lorenzo De Maria
Credits: T°RED Bikes - Lorenzo De Maria
Credits: T°RED Bikes - Lorenzo De Maria
Places
Eco Bar, la vecchia biglietteria si trasforma in un bistrot
Milano Design Week
Luceplan, i 30 anni della lampada Costanza
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento