La limited edition della Poltrona Poli dedicata al tennis - Credits: Calia Italia
Products

Una poltroncina dal dna sportivo

La mode passano e poi ritornano, anche nell'abbigliamento sportivo. Nel tennis, ad esempio, si è passati dalle gonne lunghe e dai pantaloni all'uso di tessuti tecnici per migliorare le prestazioni degli atleti. Un'evoluzione stilistica che Calia Italia ha deciso di omaggiare documentando come le tendenze, la moda e la cultura condizionino lo sport e i suoi ambienti.

In occasione degli Internazionali BNL Italia, l'azienda materana ha realizzato un'edizione limitata della poltroncina Poli, rivisitata per l'occasione in una veste unica: un velluto stampato che ripercorre la storia del tennis, in particolare, l'abbigliamento usato dagli stessi sportivi a partire dal 1800.

L'inedita seduta realizzata da Calia Italia è stata scelta per arredare la Sala presidenziale del Foro Italico di Roma, sede della kermesse sportiva dal 14 al 21 maggio.

Storytelling
Marcel Wanders, tra moda e design
Products
Un libro sul cemento, in cemento
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”
Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Un polo di innovazione sostenibile dedicato ai giovani: ecco il progetto di recupero e rifunzionalizzazione del Complesso Don Minozzi