Embrace Lounge Chair è la nuova seduta disegnata dal trio austriaco EOOS - Credits: Carl Hansen & Son
Nasce come evoluzione Embrace Chair, seduta presentata lo scorso anno dal brand - Credits: Carl Hansen & Son
È prodotta in legno massello, nelle varianti quercia o noce - Credits: Carl Hansen & Son
La poltroncina presenta un poggiapiedi abbinato - Credits: Carl Hansen & Son
La nuova seduta sarà in vendita dal prossimo ottobre - Credits: Carl Hansen & Son
Products

La nuova lounge chair di Carl Hansen & Son

Carl Hansen & Son ha presentato una nuova lounge chair che va ad arricchire la serie Embrace, composta dalla seduta in legno con imbottitura nata lo scorso anno dal sodalizio con il trio austriaco di design EOOS.

Oggi la linea viene arricchita con l’aggiunta di Embrace Lounge Chair, una poltroncina che unisce un design tipicamente europeo a un buon grado di comfort, merito anche del poggiapiedi abbinato.

«Embrace Lounge Chair è un esempio di sedia in legno di tipo nuovo, in grado di combinare estrema leggerezza e comfort superiore», racconta Martin Bergmann del team di EOOS.

La struttura della sedia è creata artigianalmente a partire dal legno ed è visibile da ogni angolazione, mentre lo schienale curvo è formato da tre pezzi in legno collegati attraverso i classici giunti a pettine.

«Il nostro è un processo continuo di rifinitura e perfezionamento fino all’ottenimento di un prodotto che non necessita più di modifiche e cambiamenti», continua Bergmann, «solo allora la progettazione può dirsi conclusa. Si tratta di un processo dal carattere intuitivo».

Embrace Lounge Chair, che sarà in vendita dal prossimo ottobre, è prodotta in legno di quercia o noce massello, entrambi declinati in una varietà di finiture, con rivestimento in diverse combinazioni di pelle e tessuto e profili di colore nero, bianco, marrone, naturale oppure blu. 

Places
La nuova Fondazione Feltrinelli
Places
Uno studentato galleggiante a Copenhagen
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento