Shell Chair, Wing Chair ed Easy Chair: tre sedute in total black firmate Hans J. Wegner - Credits: Carl Hansen & Son
Wing Chair e Ocolus Chair, con struttura laccata nera - Credits: Carl Hansen & Son
Le due sedute sono state disegnate oltre 50 anni fa da Hans J. Wegner - Credits: Carl Hansen & Son
La Wing Chair con struttura nera laccata - Credits: Carl Hansen & Son
La Oculus Chair con struttura nera laccata - Credits: Carl Hansen & Son
Il poggiapiedi, con struttura laccata nera - Credits: Carl Hansen & Son
Products

Carl Hansen & Son si tinge di nero

Le poltrone Wing Chair e Oculus Chair disegnate da Hans J. Wegner per Carl Hansen & Son si rifanno il look.

Ergonomiche e dalle forme scultoreo, insieme al poggiapiedi abbinato, vengono oggi riproposte dall'azienda danese con una struttura laccata nera.

L'elegante telaio nero ridefinisce l’immagine delle due sedute, donando al design classico un aspetto più audace, sia abbinato a tessuto o pelle nera, per un effetto monocromatico, sia combinato con rivestimenti colorati o a fantasia, per un effetto di dinamico contrasto.

Wing Chair e Oculus Chair sono state entrambe progettate oltre 50 anni fa da Wegner con l’intento di creare un senso di riservatezza intorno a chi è seduto sulla poltrona. Il design avvolgente crea uno spazio intimo e personale, come una tranquilla oasi di pace.

Places
Locanda Pandenus: a Milano un bed and breakfast di design
Places
Il Goetheanum di Rudolf Steiner
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento