Credits: © Thonet
Credits: © Thonet
Credits: © Thonet
Credits: © Thonet
Credits: © Thonet
Credits: © Thonet
Credits: © Thonet
Credits: © Thonet
Products

Mundus Nr. 3404: Il catalogo Thonet del 1934

La fine degli anni '20 e l'inizio dei '30 rappresentano un momento fondamentale nella storia di Thonet.

La casa di Frankenberg introduce, infatti, l'iconica S 33 di Martin Stam nel 1927 mentre la 32/S 64 di Marcel Breuer arriva sul mercato tra il 1929 ed il 1930. Nel 1930 Hans Scharoun chiude il progetto abitativo per la famiglia Schminke, uno dei più straordinari esempi del movimento Neues Bauen, all'interno del quale compaiono gli oggetti di punta di Thonet.

Non stupisce che il catalogo del 1934, edito da Aufwärts, rappresenti un fedele spaccato della storia del design moderno: le diverse declinazioni della S 33, S 34 e S 43 di Stam occupano, giustamente, gran parte del catalogo, considerando l'impatto che tali prodotti hanno avuto non solo nella cultura del prodotto industriale, ma anche in quella di massa.

Nonostante vengano illustrate diverse categorie di prodotti, la presenza delle cantilever rimane il fulcro di quello che, senza volerlo, rappresenta uno dei più importanti manifesti del modernismo nell'architettura e nel design industriale.

News
Due installazioni firmate MVRDV
Storytelling
Umberto Pasti: l’occhio sulle cose
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

La celebre seduta firmata dal progettista danese nel 1963 si rifà il look, optando per un connubio di pietra e compositi in fibra di carbonio
Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Si trova a Napoli, per la precisione nel quartiere di Chiaia, ed è costruito all’interno di una cava di tufo su sette livelli
Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Un’ossessione da collezionista per Batman. E per i mobili di Eileen Gray. Il più acclamato designer editoriale al mondo rivela le sue passioni e ispirazioni
Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

L’architettura firmata dal progettista comasco Giuseppe Terragni ospita le opere di 18 giovani artisti. Per un solo giorno: giovedì 19 luglio dalle 16.00 alle 22.00
Design hotel a Firenze 


Design hotel a Firenze 


Nei pressi della Fortezza da Basso, M7 Contemporary Apartments mette insieme il comfort di una casa e i servizi dell’hotellerie tradizionale