Il progetto di Barbara Brondi & Marco Rainò, BRH+ - Credits: Cedit - Ceramiche d'Italia
Il progetto di Giorgio Griffa - Credits: Cedit - Ceramiche d'Italia
Il progetto di Franco Guerzoni - Credits: Cedit - Ceramiche d'Italia
Il progetto di Marco Casamonti, Archea Associati - Credits: Cedit - Ceramiche d'Italia
Il progetto di Matteo Nunziati - Credits: Cedit - Ceramiche d'Italia
Il progetto di Giorgia Zanellato & Daniele Bortotto - Credits: Cedit - Ceramiche d'Italia
Products

La nuova stagione espressiva di Cedit Ceramiche d’Italia

Cedit – Ceramiche d’Italia è una di quelle aziende che ha dato un importante contributo al mondo della ceramica, avvalendosi della vitale collaborazione di prestigiosi artisti, architetti e designer.

Stiamo parlando di nomi di primo punto che hanno firmato le storiche collezioni dell’azienda, come Marco Zanuso, Ettore Sottsass, Sergio Asti, Emilio Scanavino, Mimmo Rotella, Gino Marotta. A queste si affiancano le realizzazioni di singoli complementi d’arredo ceramici disegnati da maestri quali Achille e Pier Giacomo Castiglioni, dal Gruppo Dam e, nuovamente, da Ettore Sottsass.

Per più di cinquanta anni, sperimentazione materiale e ricerca stilista hanno rappresentato la formula vincente di Cedit Ceramiche d'Italia, che oggi torna rinnovata dando voce ancora una volta alla creatività italiana.

Il primo passo di questo rilancio, per opera del gruppo Florim, consiste in sei collezioni d'autore firmate da un gruppo di artisti e designer composto da Barbara Brondi & Marco Rainò | BRH+, Marco Casamonti | Archea Associati, Giorgio Griffa, Franco Guerzoni, Matteo Nunziati, Giorgia Zanellato & Daniele Bortotto | Studio Zanellato Bortotto.

Le nuove linee, concepite per ambienti interni e per rivestimenti architettonici esterni, propongono lastre ceramiche declinate in diversi tagli dimensionali che testimoniano l’evoluzione di altissima gamma della tradizione manifatturiera italiana. 

Ma non è tutto: le prossime collezioni vedranno il contributo di autori come Studio Formafantasma e Martino Gamper. Per Cedit Ceramiche d'Italia è l'inizio di una nuova stagione espressiva.

Products
Erik Jørgensen presenta il remake di un grande classico
Storytelling
Il videoclip di Up&Up dei Coldplay
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento