Marazzi - Grande Resin Look
Products

I nuovi rivestimenti presentati a Cersaie 2019

Sempre più versatili e innovativi: i nuovi rivestimenti e pavimenti presentati alla scorsa edizione della fiera Cersaie – andata in scena a Bologna dal 23 al 27 settembre 2019 – sono frutto di tecnologie che riproducono effetti materici ispirati alla natura e ai contesti urbani. Come nel caso del cemento, del mattone, dei marmi e del legno, che vengono reinterpretati attraverso nuovi pensieri sulla materia.

Protagonista è poi la fantasia, con rivestimenti che si vestono di cromie, geometrie e motivi floreali dando movimento agli interni e accendendo intere stanze o angoli della casa in modo inaspettato. Materiale principe dei rivestimenti è ovviamente la ceramica, declinata in infinite varianti, ma anche la resina e le carte da parati, sempre più artistiche e decorative, firmate da designer d'eccezione.

Ecco una piccola selezione delle novità rivestimenti presentate durante la fiera bolognese.

Mutina – Brac. Tra le novità presentate da Mutina durante la fiera bolognese spicca Brac, il nuovo mattone disegnato da Nathalie Du Pasquier. Pensato come evoluzione di BRIC, il progetto artistico sviluppato dall'artista e designer per lo spazio espositivo MUT - Mutina for Art, è un elemento 3D da immaginare come versatile componente per la creazione di strutture e pareti di ogni tipo, che può essere disposto verticalmente o orizzontalmente generando giochi di luce e ombra all’interno di ogni ambiente. Brac è disponibile in cinque varianti di colore: argilla con superficie naturale matte, bianco, salvia, marrone e nero dalla finitura smaltata lucida.
Mavi – Alfabetile. Realizzata per festeggiare i 100 anni dalla fondazione del movimento Bauhaus, Alfabetile di Mavi è una collezione di piastrelle declinate in lettere dell'alfabeto, interpretate in questa occasione da Daniele Della Porta e Clara Nardiello. Un modo per costruire combinazioni geometriche o scrivere frasi, messaggi e piccole storie alle pareti.
Cotto d'Este – Urban. A Cersaie 2019, Blustyle by Cotto d’Este ha presentato due nuove collezioni di pavimenti e rivestimenti: Urban (nella foto) ed Elite. Realizzata in gres porcellanato e disponibile in tre tonalità cromatiche neutre che vanno dal taupe al grigio chiaro sino al grigio antracite, Urban si caratterizza per l'estetica fortemente contemporanea, dove i segni dell’usura e del calpestio conferiscono un carattere deciso agli ambienti.
Iris Ceramica Group – Design your Slabs. Presentato durante Cersaie 2019, Design your slabs è il nuovo servizio di customizzazione on demand che offre la possibilità di personalizzare, con qualsiasi tipologia di immagine o illustrazione, le superfici ceramiche prodotte dai brand del gruppo: dalle grandi lastre ai formati tradizionali, ideali per la creazione di originali composizioni.
Florim – I filati di Rex. Un sodalizio inedito: è quello tra Florim e Rubelli, storica azienda veneziana di tessuti. Insieme, hanno collaborato alla creazione di una nuova collezione di rivestimenti in ceramica – I filati di Rex – percorsa dagli iconici motivi decorativi dell’azienda veneziana. Disponibile in nove varianti di fantasie, spazia dai classici damascati fino ai motivi floreali, passando per i motivi decorativi geometrici.
Marazzi - Grande Resin Look. Tra le novità presentate dall'azienda durante la fiera Cersaie c'è Grande Resin Look, la collezione di rivestimenti che reinterpreta tutta la modernità e l’effetto materico della resina in grandi lastre in gres porcellanato a spessore sottile – 6 mm - nel nuovo formato 120x278 cm rettificato.
Wall&Deco – Out System. Alla nuova collezione Wet System 2019, Wall&Deco ha affiancato la nuova linea di rivestimenti per facciate esterne di Out System 2019, che si arricchisce ora di cinque nuove grafiche dagli effetti materici che invocano intrecci tessili, raccontando schemi geometrici e architettonici. Le texture assumono una connotazione illusoria, pur integrandosi perfettamente con il contesto circostante. Out System resiste a urti, strappi o abrasioni, alla pioggia e ai raggi UV.
Panaria Ceramica - Opificio 22/A. Durante la fiera bolognese, Panaria ha presentato Opificio 22/A, la linea di rivestimenti in gres porcellanato ispirati al cemento e ai suoi cromatismi. Una collezione dal sapore industriale e urbano, fatta di superfici materiche dalle tonalità neutre e discrete.
LondonArt - La collezione bagno del marchio di carta da parati si arricchisce di due nuovi soggetti disegnati da Marcel Wanders. Qui nella foto Mondrian Doha, ispirato a Le Mille e una Notte
Parchettificio Garbelotto - Clip Up System® 13 mm. In occasione di Cersaie, Parchettificio Garbelotto ha presentato il sistema di posa flottante Clip Up System® - che consente di posare il parquet in modo semplice e veloce - anche nello spessore da 13 mm. Tra le altre novità, l'azienda ha presentato Xilema®, linea di pavimenti in legno che nasce dal recupero di piante scariche di linfa presenti naturalmente nei boschi.
Atlas Concorde – Aix. Tra le novità presentate da Atlas Concorde c'è Aix, la collezione di pavimenti e rivestimenti ispirata alle ville francesi del Settecento che richiama i colori caldi legati alla tradizione architettonica mediterranea di ville, masserie provenzali e residenze immerse nella natura del Mediterraneo.
Lea Ceramiche – Delight. Al Cersaie, Lea Ceramiche ha portato due novità: Slimtech Nextone e Delight (nella foto). Quest'ultima è una collezione di grandi lastre sottili in gres porcellanato effetto marmo, proposte ora nello spessore tradizionale, per consentire di declinare la collezione in più ambienti e soluzioni applicative.