BOS bicycle, la nuova city bike firmata Biomega - Credits: Biomega
Products

Biomega BOS bicycle: la city bike di design

Ogni ciclista che si rispetti è destinato a fronteggiare quotidianamente una buona dose di traffico urbano e ampie vie di percorrenza metropolitane solcate da auto a tutta velocità.

Sulla base di questi presupposti, lo studio delle city bike rincorre esigenze funzionali e di design, dove ricerca ed evoluzione sono le parole d’ordine per sviluppare concept che guardano al futuro.

Lo sa bene Biomega, azienda danese specializzata in due ruote di design nata nel 1998 da un’idea di Jens Martin Skibsted, già fondatore di studio KiBiSi insieme a Lars Larsen e Bjarke Ingels.

Integration, drivability, durability, visibility: sono queste le fondamentali stratificazioni progettuali della filosofia Biomega. Filosofia applicata anche alla nuova arrivata BOS bicycle, una city bike progettata per muoversi agevolmente nel tessuto urbano.

BOS bicycle presenta una scocca in alluminio di dimensioni generose e gomme larghe per gestire qualsiasi sfida in città. È equipaggiata con trasmissione a cinghia in carbonio, cambio Shimano Alfine a 8 velocità e, optional extra, un cestino ripiegabile.

Ma la ciligina della nuova city bike firmata Jean Martin Skibsted è l’innovativo blocco integrato nel telaio: un cavo che va a sostituire il classico tubo obliquo con un sistema antifurto dal design pulito e pratico.

BOS bicycle è una city bike dal design minimale realizzata in allumio, per un totale di 15,3 chilogrammi - Credits: Biomega
È dotata di un un cestino ripiegabile - Credits: Biomega
È equipaggiata con trasmissione a cinghia in carbonio e cambio Shimano Alfine a 8 velocità - Credits: Biomega
L'innovativo sistema antifurto integrato prevede un cavo che va a sostituire il classico tubo obliquo - Credits: Biomega
News
Omaggio a Zaha Hadid e Robert Wilson
News
Objects of Desire: produzione in serie o artigianato?
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
I quadri di Marc Chagall a Mantova

I quadri di Marc Chagall a Mantova

In concomitanza con il Festivaletteratura, dal 5 settembre, Palazzo della Ragione ospita oltre 130 opere tra cui il ciclo completo dei 7 teleri dipinti da Chagall nel 1920
Una notte al Joshua Tree, in California

Una notte al Joshua Tree, in California

Un’oasi di pace dove godere di uno scenario mozzafiato nel bel mezzo del deserto, tra rocce scolpite e cieli stellati. Ecco Folly dello studio Cohesion
Itinerari enoartistici: Art of the Treasure Hunt

Itinerari enoartistici: Art of the Treasure Hunt

Nel Chianti, sei cantine vinicole ospitano dipinti, sculture e installazioni site-specific. Un percorso suggestivo alla scoperta delle eccellenze della regione e dei nuovi interpreti dell'arte
Sulla torre di Gio Ponti

Sulla torre di Gio Ponti

Sobrio, elegante. Innovativo, ma in armonia con il contesto. A Milano, il primo grattacielo italiano ha un’anima swing e segna l’ultima collaborazione tra Lancia e Ponti
I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

Casa dei Carraresi ospita un grande percorso espositivo dedicato a un tema tanto caro al fotografo americano, quello degli amici a quattro zampe