Magic Hole, il divano disegnato da Philippe Starck ed Eugeni Quitllet per Kartell
Products

Divani outdoor: 12 modelli da non perdere

Con l’arrivo della bella stagione lo spazio outdoor diventa protagonista delle lunghe giornate.

In giardino, terrazzo, veranda o a bordo piscina, la parola d’ordine è relax. 

E per godere a pieno dei momenti all’aria aperta, è fondamentale scegliere con cura gli arredi: i divani outdoor d’autore rappresentano la soluzione per non rinunciare a qualità, comfort e resistenza dei materiali.

Divani outdoor, tra classici e novità

Dal design moderno o dalle linee tradizionali, i divani per esterni abbracciano materiali come legno, acciaio o materiali plastici di nuova generazione. Materiali impiegati per la loro capacità di resistenza, durabilità nel tempo e allo stesso tempo leggerezza.

Tra classici e novità, ecco una selezione di divani outdoor da non perdere per vivere il living all’aria aperta.

Da sfogliare nella galleria fotografica.

Progettato da Antonio Citterio per B&B Italia, il divano Gio si distingue per la sua struttura in legno massello di teak nella finitura antique grey, che conferisce un aspetto vissuto con riflessi grigio argento. Il design unisce classico e contemporaneo, e garantisce massimo comfort e resistenza agli agenti atmosferici. - Credits: B&B Italia
Club 1009 è un divano progettato dall’italiano Prospero Rasulo per Zanotta nel 2008. Si caratterizza di una struttura interna in acciaio verniciato dal design elegante, ritmato da un brillante gioco di intrecci. - Credits: Zanotta
Traffic è un divano firmato Konstantin Grcic per Magis segnato da una struttura in tondino di acciaio verniciato poliestere o verniciato poliestere e trattato cataforesi. I cuscini sfoderabili sono realizzati in poliuretano espanso e rivestiti in tessuto. - Credits: Magis
Indiana è un divano pensato per l’outdoor dal design contemporaneo, disegnato da Rodolfo Dordoni per Minotti. Schienale e braccioli sono realizzati in metallo verniciato, rivestito con uno strato in polipropilene che forma un particolare intreccio macro, realizzato interamente a mano. - Credits: Minotti
Un classico del design declinato nella versione outdoor. Disegnato da Le Corbusier, Pierre Jeanneret e Charlotte Perriand, LC3 è un divano con struttura in acciaio inossidabile spazzolato lucido per garantire massima durata in tutte le situazioni climatiche. Anche la cuscinataura è brevettata per offrire massima affidabilità. - Credits: Cassina
Per l’outdoor, Kartell propone Magic Hole, con il design di Philippe Starck ed Eugeni Quitllet. Si tratta di un divano realizzato con la tecnica dello stampaggio rotazionale dal design lineare e asciutto, e allo stesso tempo resistente agli agenti atmosferici e agli urti. - Credits: Kartell
Il divano Riva firmato Jasper Morrison per Kettal prevede una struttura formata da tavole in legno in teak dalle linee essenziali ed ergonomiche, pensate per garantire un livello di comfort elevato anche negli spazi outdoor. - Credits: Kettal
Agra è il nuovo divano progettato da David Lopez Quincoces per Living Divani. Coniuga eleganza neoclassica e fascino orientale attraverso una seduta sorretta da una struttura in tubolare di acciaio inox e rivestimenti interamente sfoderabili. - Credits: Living Divani
Oasis è un divano disegnato da Atelier Oï nel 2013 per Moroso. Come suggerisce il nome, un’oasi del relax dalle forme avvolgenti, che contiene i cuscini senza schiacciarli. Un divano che coniuga con continuità tradizione e design, Occidente e Oriente. - Credits: Moroso - Ph. Alessandro Paderni
Ivy è un divano firmato Paola Navone per Emu pensato per vivere al meglio gli spazi outdoor. È interamente realizzato in acciaio ed è caratterizzato da forme minimali, con seduta sinuosa e morbida. - Credits: Emu
Elisa è un divano a due e tre posti disegnato da Enzo Mari per Driade nel 2015. La struttura è realizzata in acciaio verniciato a polveri epossidiche black-brown, mentre i cuscini in schiuma poliuretanica a densità variabile e fibra di poliestere, con rivestimento in tessuto sfoderabile. - Credits: Driade
Swing di Ethimo è un divano progettato da Patrick Norguet e caratterizzato da un gioco di ripetizioni di un elemento in teak che dà vita a una seduta accogliente, equipaggiata con cuscini waterproof. - Credits: Ethimo
NYC Design
Lazzarini & Pickering per Marta Sala Editions
Products
Valigie ultraleggere: viaggiare con stile con Arlo Skye
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento