Credits: Edison
Credits: Edison
Credits: Edison
Credits: Edison
Credits: Edison
Products

La casa intelligente secondo Edison

Alessandro Mitola

È nato un nuovo alleato della casa. Si chiama Edison World ed è pensato per rispondere alle nuove generazioni, sempre connesse e sempre più tecnologiche. La neonata piattaforma di servizi con cui Edison fa il suo ingresso nell’universo della smart home mette al centro funzionalità, protezione, efficienza energetica, risparmio e sostenibilità. L’obiettivo di Edison World è triplice: una casa intelligente (Edison Smart Living), una casa sicura e protetta (Edison Casa Relax) e una casa dai costi trasparenti e alimentata da energia rispettosa dell’ambiente (Edison World Luce e Gas ed Edison My Forest). 

Edison Smart Living è il kit capace trasformare qualsiasi abitazione in una casa smart con gesti intuitivi. L’attivazione si fa in completa autonomia: basta scaricare l’app su smartphone e tablet disponibile sia per Android che per iOS, creare un account e connettere il dispositivo senza fili. Così facendo si potranno gestire da remoto tutti i device intelligenti presenti nella casa, dalle lampade alle videocamere, passando per gli elettrodomestici e i termostati. Accanto alla consolle, che integra una telecamera e la funzionalità di connessione hot-spot, sono forniti in dotazione tre elementi: una spina smart per accendere e spegnere gli elettrodomestici e misurarne il consumo, un sensore di movimento, temperatura e luminosità e un sensore di apertura porta/finestra.

Spazio poi alla sicurezza, con l’obiettivo di ridurre al minimo gli imprevisti o i mal funzionamenti. A questo ci pensa Edison Casa Relax, un servizio di pronto intervento, attivo 24 ore su 24, a copertura  delle operazioni causati dagli inconvenienti all’impianto elettrico e gas. In caso di necessità non c’è niente da temere: dal blackout improvviso, al blocco della caldaia, fino alle fughe di gas. E con Edison World Luce e Gas si possono tenere sempre sotto controllo i costi delle bollette, proprio perché la tariffa è il risultato del prezzo all’ingrosso della materia prima a cui viene aggiunto l’abbonamento mensile che copre il servizio offerto dal gestore.

Infine, con Edison My Forest si può adottare un albero che verrà piantato sull'isola di Haiti: un’operazione nel segno della sostenibilità che andrà a compensare, in parte, l’impatto ambientale dei consumi.

Icon Design Talks
Iconizer #1: Gionata Smerghetto, quando la passione diventa un lavoro
Icon Design Talks
Iconizer #2: Davide Pretto, esploratore tra architettura, design e fotografia
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto