Credits: Evian
Products

La bottiglia d’acqua riutilizzabile firmata Virgil Abloh per Evian


Utilizziamo troppa plastica, ed è ormai cosa nota. Qui entra in gioco il concetto di design sostenibile, che non solo prevede l’uso di materiali biodegradabili e riciclabili, ma si pone soprattutto l’obiettivo di allungare il ciclo di vita dei prodotti.

Ne è un esempio la nuova bottiglia d’acqua riutilizzabile concepita da Virgil Abloh per Evian, che con questo progetto assume per il marchio del Gruppo Danone la carica di Creative Advisor per Sustainable Innovation Design.

Presentata in occasione della New York Fashion Week, la bottiglia è realizzata in collaborazione con il brand SOMA. La silhouette in vetro riciclabile è accompagnata da un tappo a vite in bamboo e una copertura in silicone in rosa, viola, blu chiaro e blu scuro dove campeggia la scritta RAINBOW INSIDE.

La collaborazione di Abloh sarà continuativa, nell’ottica di rendere gli step progettuali e produttivi più sostenibili, trasformando Evian in un marchio circolare al 100% entro il 2025, dove tutte le bottiglie saranno realizzate in plastica riciclata.

«Evian è un marchio con un forte patrimonio di moda e creatività», ha dichiarato Virgil Abloh. «Quello della sostenibilità è un tema condiviso, insieme possiamo ampliare i confini ed esplorare nuove aree di evoluzione, dando forma a un futuro migliore per le prossime generazioni».