Disegnato da Toan Nguyen per Fendi Casa Contemporary, Palmer è un divano modulare esaltato da una struttura leggera ed essenziale, che richiama architetture vegetali. Grazie alla sua versatilità consente di creare infinite soluzioni a seconda delle esigenze abitative - Credits: Fendi Casa
Il divano Soho Lite di Toan Nguyen si libera del basamento a terra che viene sostituito da elementi di sostegno in acciaio. Il risultato è una seduta essenziale con rivestimento in pelle dalle tonalità neutre oppure nella versione in tessuto tecnico. A celebrare i codici estetici Fendi Casa sono le fibbie: dettagli estetici e allo stesso tempo funzionali elementi di connessione - Credits: Fendi Casa
Andrew è un divano di estrema eleganza, un invito al relax. Nella versione lineare o circolare, la seduta è avvolgente, spaziosa ed è impreziosita dai volumi generosi del bracciolo esaltato dal profilo in pelle Selleria. L’elemento a rullo rivestito in pelle a sostegno dello schienale, si trasforma in un dettaglio elegante e decorativo. - Credits: Fendi Casa
Il divano Andrew nella versione lineare - Credits: Fendi Casa
Lo schienale della poltrona Conrad avvolge nella sua interezza la seduta, impreziosita dalla ricca cuscinatura in un gioco di morbidezza e volumi generosi. Il rivestimento in velluto color dark orange celebra è un richiamo ai valori della Maison - Credits: Fendi Casa
Ford è un tavolo dalle dimensioni generose che concede un gioco tra volumi pieni e vuoti. Il top in essenza palissandro dark laccato è sostenuto da un basamento scultoreo realizzato in metallo bronze shadow - Credits: Fendi Casa
Il set di tavolini da caffè Anya, minimale ed elegante, viene riproposto con un nuovo top in vetro trasparente verde oliva o ottanio a contrasto con la struttura in metallo in ottone lucido - Credits: Fendi Casa
Constellation è una famiglia di pouf dal design cilindrico: il corpo è in metallo, mentre la seduta in velluto colora l’ambiente con le sue vivaci tonalità: verde bosco, giallo cedro, pistacchio, dark orange e brown chocolate - Credits: Fendi Casa
Products

La nuova collezione di arredi firmata Fendi Casa

Fendi Casa interpreta ancora una volta l’abitare moderno presentando una linea di arredi dove il design si lascia contaminare dal mondo della moda.

Filo conduttore della collezione è lo studio delle geometrie: motivi millerighe, stampati o impunturati e scanditi da lavorazioni artigianali su tessuti pregiati garantiscono comfort ed eleganza.

Le pelli sono esaltate da grane e spessori che richiamano la consistenza tessile, come il nuovo nabuk dalla grana mossa, simbolo di stile ed eleganza. Pelli lucide e semilucide di grande pregio, come coccodrillo e galuchat, contribuiscono a creare contrasti con pelli opache, in un gioco materico di cromie e volumi.

La palette colore è segnata da tonalità legate alla terra, dal nocciola al grigio marmotta al visone, accese da note vivide di giallo cedro, verde prato e azzurro oceano.

Nelle trasparenze dei vetri retro laccati, l’incontro fra le galvaniche ottone lucido e i toni chiari dei top impreziosisce strutture e profili, celebrando l’inconfondibile stile della Maison romana.

News
La seconda edizione di Bologna Design Week
Storytelling
Istantanee video di una Shenzhen in trasformazione
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
L’installazione di Edoardo Tresoldi a Barcellona

L’installazione di Edoardo Tresoldi a Barcellona

Un’opera site-specific che prende forma sulla copertura de L’Illa Diagonal, edificio progettato da Rafael Moneo e Manuel de Solà-Morales
La casa-museo di Tony Salamé

La casa-museo di Tony Salamé

A Beirut, ospiti dell’imprenditore nel retail di lusso e creatore della Aïshti Foundation, Tony Salamé. Che ha fatto della ricerca della bellezza una ragione di vita. E del collezionismo d’arte contemporanea una missione
I 240 anni del Teatro alla Scala

I 240 anni del Teatro alla Scala

Una mostra per ripercorrere l’evoluzione del Teatro e della città di Milano, dal XVIII ad oggi. Con il progetto di Italo Lupi, Ico Migliore e Mara Servetto
Natale 2018: idee per regali last minute

Natale 2018: idee per regali last minute

Dedicato ai ritardatari cronici e a chi ama improvvisare, ecco qualche suggerimento per i regali dell'ultimo minuto
E anche la cuccia è di design

E anche la cuccia è di design

Oltre 200 progetti dedicati agli animali domestici sono raccolti nel libro Pet-techture, che per la prima volta fa il punto sull'architettura zoofila