Products

Il cambiamento climatico nei tappeti di Fernando Mastrangelo

Quello dei cambiamenti climatici è un tema ampiamente dibattuto, soprattutto a livello mediatico, ma poco attraente e che spesso finisce per essere accantonato.

A renderlo più tangibile sfruttando gli strumenti della progettazione è l’artista americano di base a Brooklyn Fernando Mastrangelo, che ha realizzato una collezione di tappeti che esprime l’urgenza del tema. In collaborazione con il marchio newyorkese Edwards Fields, Mastrangelo ha riportato sui tessuti i segni distintivi del cambiamento climatico: dalle crepe nei ghiacciai agli iceberg alla deriva, passando per i laghi evaporati.

La collezione prende il nome di Reverence ed è realizzata a mano dagli artigiani di Edwards Fields con materiali di qualità come seta e filati di lana dove toni neutri e cromie nette convergono.

Places
A Milano un nuovo bistrot dove mangiare sano, nel cuore di Brera
Products
AquaClean: comfort e sostenibilità in bagno
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Un anno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un anno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un'idea di Airbnb per promuovere il borgo lucano dimenticato, in occasione di Matera Capitale della Cultura 2019
La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


A firmarlo è lo studio creativo londinese JamesPlumb e, tra le altre cose, al piano superiore include una biblioteca
Elettrodomestici di design: un po

Elettrodomestici di design: un po' di novità

Da scoprire nel servizio fotografico di Thomas Albdorf, con il set design di Cameranesi & Pompili e la moda di Fabiana Fierotti
Tre documentari di architettura da vedere

Tre documentari di architettura da vedere

Protagonisti Frank Lloyd Wright, Mies Van Der Rohe, Gio Ponti. Su Rai 5, a partire dal 18 gennaio, e alla Triennale di Milano, lunedì 21 gennaio
Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Richiama le architetture dello storico istituto di Dessau realizzato nel 1919. L’obiettivo? Indagare il ruolo del design all'interno delle realtà sociali e politiche