Gaku, design di Nendo per Flos - Credits: Ph. DSL Studio
Gaku, design di Nendo per Flos - Credits: Ph. DSL Studio
Gaku, design di Nendo per Flos - Credits: Ph. DSL Studio
Gaku, design di Nendo per Flos - Credits: Ph. DSL Studio
Products

Gaku, la lampada di Flos firmata Nendo


Gaku, dal giapponese cornice. Nendo riesce a sorprendere ancora una volta in quanto a creatività, e per la sua prima collaborazione con Flos dà vita a una cornice, in legno di frassino laccato nero o naturale, che accoglie e interagisce con luci e oggetti complementari.

A metà strada tra un accessorio e un elemento di arredo, Gaku si compone di una lampada a sospensione, regolabile in altezza, appesa all’interno della cornice oppure dotata di piastra di ricarica a induzione nella versione wireless. La lampada si può spostare a piacimento, a seconda delle esigenze di illuminazione.  

A questa si aggiunge una serie di accessori, come ciotole svuota tasche, vasi, uno specchio e un fermalibri, da fissare grazie a un magnete. Con Gaku lo studio guidato dal designer Oki Sato ci invita a combinarli tra loro, quasi giocando ad arredare una stanza in miniatura.

Places
Matera 2019: cinque luoghi suggestivi in cui soggiornare
News
Una riflessione sul paesaggio marchigiano
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Il nuovo store di Camper a Barcellona, firmato da Kengo Kuma

Il nuovo store di Camper a Barcellona, firmato da Kengo Kuma

Si trova sul Passeig de Gràcia ed è caratterizzato da un particolare sistema di nicchie composto da elementi ceramici simili alle tegole
Fruit Exhibition: a Bologna torna la fiera dell

Fruit Exhibition: a Bologna torna la fiera dell'editoria indipendente

La settima edizione della fiera internazionale dedicata all’editoria d’arte indipendente. Da venerdì 1 a domenica 3 febbraio
Pierre Charpin: "Il mio modo di lavorare parte dall’intuizione"

Pierre Charpin: "Il mio modo di lavorare parte dall’intuizione"

Designer, artista, scenografo parigino, con una versatilità creativa che si nutre del disegno e del colore. Negli anni 80 incontra il design italiano e inizia a creare oggetti, senza mai pensare alle mode e alle pubbliche relazioni. Ma soltanto alle forme funzionali
I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

Dopo l’Italia è la volta della Cina. Ecco i nomi dei Rising Talent dell’edizione invernale della rassegna parigina
Caragh Thuring e l

Caragh Thuring e l'arte del tartan

La Thomas Dane Gallery di Napoli festeggia il suo primo anniversario con una personale dell'artista belga Caragh Thuring, che ha orchestrato una riflessione sui significati del tartan tra Napoli e la Scozia. L'abbiamo intervistata