Il primo numero di Kodachrome, il nuovo magazine edito da Kodak
Products

Kodachrome, il nuovo magazine di Kodak per amanti della pellicola

Il ritorno della fotografia analogica non è cosa nuova e mentre fotoamatori e professionisti danno in pasto rullini su rullini alle loro fotocamere, Kodak lancia sul mercato una nuova rivista per tutti gli appassionati di cultura analogica. Si chiama Kodachrome e si ispira alla celebre pellicola invertibile ormai fuori produzione, di cui prende in prestito anche la veste grafica.

Al suo interno la neonata rivista ospita una serie di contributi ad ampio raggio: arte, scultura, musica, grafica e naturalmente fotografia ai sali d’argento. Tra i contenuti presenti sul primo numero, al momento acquistabile direttamente online sul sito di Kodak, spiccano nomi come Chloë Sevigny, Isaac Julien, Tad Carpenter e, tra gli altri, un approfondimento che riflette sul crescente aumento delle pubblicazioni indipendenti e più in generale sulla carta stampata.

News
Icon Design di giugno
Storytelling
Clairy: il vaso intelligente che purifica l’aria
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Elettrodomestici di design: un po

Elettrodomestici di design: un po' di novità

Da scoprire nel servizio fotografico di Thomas Albdorf, con il set design di Cameranesi & Pompili e la moda di Fabiana Fierotti
Tre documentari di architettura da vedere

Tre documentari di architettura da vedere

Protagonisti Frank Lloyd Wright, Mies Van Der Rohe, Gio Ponti. Su Rai 5, a partire dal 18 gennaio, e alla Triennale di Milano, lunedì 21 gennaio
Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Richiama le architetture dello storico istituto di Dessau realizzato nel 1919. L’obiettivo? Indagare il ruolo del design all'interno delle realtà sociali e politiche
Caffè Fernanda, la nuova caffetteria della Pinacoteca di Brera

Caffè Fernanda, la nuova caffetteria della Pinacoteca di Brera

Un omaggio a Fernanda Wittgens, prima donna a dirigere un museo statale in Italia. Con il progetto di interior curato da rgastudio
The Student Hotel a Firenze: come cambia il mondo dell’ospitalità


The Student Hotel a Firenze: come cambia il mondo dell’ospitalità


Un modello ibrido concepito per accogliere studenti, lavoratori, viaggiatori e residenti. Nato sulle ceneri di un palazzo storico in via Lavagnini