Products

La collezione Kuru di Philippe Malouin per Iittala

Risponde alle piccole esigenze della quotidianità la nuova collezione Kuru progettata dal designer anglo-canadese Philippe Malouin per Iittala.

Ispirata alle forme delle colline artiche e delle strette valli dove si può camminare, fare kayak o sciare, Kuru (in finlandese, “gola”) è una linea di portaoggetti da combinare tra loro.

A comporla sono ciotole in ceramica realizzate a mano in tre diverse dimensioni, ciotoline in vetro e un sottile vaso in vetro soffiato, disponibile in vetro smerigliato trasparente e nella tonalità verde muschio. Pensati per accogliere oggetti personali come chiavi, monete, occhiali da sole, cuffie e gioielli, si contraddistinguono per il design minimalista e i colori tenui e delicati.

«La parola francese “vide-poche” si riferisce a uno “svuotatasche”, un piccolo recipiente tenuto vicino alla porta d'ingresso in cui si possono svuotare le tasche quando si torna a casa. I portaoggetti di Kuru servono proprio a questo, a organizzare i propri averi in modo ordinato. Inoltre, elevare gli oggetti dalla superficie ne aggiunge valore. Volevo progettare una collezione che offrisse spazio agli oggetti preziosi e ai ricordi», ha raccontato Philippe Malouin.

Ogni pezzo Kuru è stato progettato per essere accostato agli altri, ma anche per stare da solo. Il design è morbido ed essenziale, che infonde serenità.

«La semplicità delle forme geometriche di Kuru trasmette calma e tranquillità. Come designer, credo sia importante sintetizzare il design in modo che gli oggetti, alla fine, acquistino un'identità forte e definita. E l'identità di Kuru non dipende dalle tendenze», ha concluso Malouin.