Products

Lexus UX Hybrid

Lexus è il premium brand del gruppo Toyota. Nato originariamente per il mercato americano (significa Luxury Exports to the United States), si sta facendo apprezzare anche in Europa e in Italia, con vetture dal design distintivo, motori ecologici e un’attenzione al dettaglio in cui confluisce il meglio della tradizione giapponese.

Il nuovo arrivato, un crossover compatto, si chiama UX, ed è un Full Hybrid di ultima generazione che combina un motore a benzina a un potente propulsore elettrico. La personalità è forte: la fiancata è scolpita, con tagli decisi e passaruota squadrati mentre il tetto relativamente basso e il lunotto inclinato ricordano le coupé. Altri elementi distintivi: il frontale dominato dall’enorme mascherina a clessidra, il faro posteriore a 120 Led, la plancia ispirata alla velinatura washi (la sottile carta giapponese), i controlli del clima con illuminazione a Led e alimentazione wireless a induzione elettrica. E ancora: i rivestimenti dei sedili in pelle sono realizzati secondo la tradizionale tecnica giapponese di cucitura sashiko la stessa utilizzata nelle uniformi per le arti marziali judo e kendo a garanzia di qualità e resistenza.

Le cuciture rosse sulla pelle sono reali.
Un dettaglio della lavorazione dei tessuti dei sedili, secondo la tradizione artigianale giapponese.
Il tunnel centrale con il comando del cambio con cuffia in pelle e vani portabottiglie. - Credits: Un dettaglio della lavorazione dei tessuti dei sedili, secondo la tradizione artigianale giapponese.
L’abitacolo si sviluppa per linee orizzontali; da notare gli inserti colorati nelle portiere.

I finestrini scorrono silenziosi mentre i tergicristalli si arrestano automaticamente all’apertura delle portiere per non bagnare chi sale e scende. Del resto nel mondo Lexus ci si attiene al principio omotenashi, il concetto giapponese di ospitalità, ovvero la capacità di anticipare i bisogni dei clienti ancora prima che si manifestino, curare i dettagli e mostrare gratitudine. Le lavorazioni sono raffinate e i macchinari sono costruiti a supporto dell’artigianalità. La casa automobilistica si distingue, infatti, per la presenza degli artigiani takumi, coinvolti in tutte le fasi di sviluppo, progettazione e produzione di una vettura. È il loro occhio attento a verificare che le imbottiture dell’abitacolo siano perfette. È il loro orecchio che, nella Quiet Room, controlla qualsiasi suono, a cominciare dalle portiere, prima che le automobili lascino la fabbrica. E tutto deve essere in armonia. Lo dimostra la parola engawa. Ovvero: il design è definito in una soluzione di continuità tra gli interni e l’esterno della vettura con un’ergonomia incentrata sul guidatore o human centred.

Anche la musica ne fa parte. Il sistema hi-fi del crossover Lexus UX avvolge il guidatore. Può riprodurre tutti i formati audio digitali con la massima fedeltà. Una curiosità: il diaframma degli altoparlanti è in carbone di bambù, per riprodurre un suono il più possibile naturale. Anche al capitolo sicurezza colpiscono i dettagli. Il Lexus Safety System+ (di serie) comprende, tra gli altri, l’All-Speed Dynamic Radar Cruise Control e il Lane Tracing Assist. In altre parole, si imposta la velocità di crociera e la vettura tiene la distanza di sicurezza dal veicolo che precede, accelerando o rallentando quando serve. Infine, per chi vuole stupire ecco la special edition: l’UX Hybrid Midnight. Colore nero grafite, esclusivo design dei cerchi in lega 18” nero opaco e profilature in argento.

Motore F-hybrid

Potenza 184 CV

Consumo km/l 24

Prezzo 31.900*

*Con Hybrid Bonus: contributo di 5.500 euro Lexus senza permuta o rottamazione.

---

Articolo pubblicato sul numero estivo di ICON DESIGN, disponibile anche in formato digitale.