AnZa, design Montaag
AnZa, design Montaag
AnZa, design Montaag
AnZa, design Montaag
AnZa, design Montaag
AnZa, design Montaag
Products

Caffè brutalista

Dopo lo speaker senza fili è il turno della macchina da caffè in calcestruzzo. L’idea nasce a Berkley, in California, a partire da una riflessione sullo stato attuale del design applicato all’universo del caffè. Artefice del progetto è lo studio creativo Montaag in collaborazione con un’officina di riparazione locale, che dopo quattro anni di test e revisioni ha presentato il primo prototipo di AnZa.

«Stranamente c’è poca creatività nel mondo delle macchine da caffè, soprattutto se teniamo conto dei progressi fatti nell’architettura di interni e nell’ambito degli elettrodomestici presenti in cucina», spiega Per Ivar Selvaag, direttore di Montaag. «Il progetto ha preso vita dalla nostra passione per il buon caffè e dalla noia per le tradizionali macchine da caffè in commercio, l'obiettivo è portare una dose di novità in cucina».

AnZa si configura come un parallelepipedo in cemento di forte impatto visivo caratterizzato da dettagli in acciaio, ottone e ceramica. Il risultato non è una semplice macchina da caffè ma una vera opera scultorea. Accanto alla versione in calcestruzzo, Montaag ha realizzato anche un’elegante alternativa in Corian bianco, anch’essa dotata di integrazione IoT e connettività da remoto che ne consente la programmazione in base alle proprie abitudini.

Per acquistarla bisognerà aspettare un po’: durante il mese di agosto verrà lanciata una campagna di raccolta fondi su Kickstarter per dare inizio alla produzione, con ogni probabilità AnZa sarà disponibile a partire dal 2018. Nel frattempo, se passate da Londra potete vederne una dal vivo presso il concept store Selfridges.

Places
Taipei, un ritratto tra design e architettura
Products
La lampada senza fili Roxxane Leggera CL di Nimbus in edizione speciale
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

Dopo l’Italia è la volta della Cina. Ecco i nomi dei Rising Talent dell’edizione invernale della rassegna parigina
Caragh Thuring e l

Caragh Thuring e l'arte del tartan

La Thomas Dane Gallery di Napoli festeggia il suo primo anniversario con una personale dell'artista belga Caragh Thuring, che ha orchestrato una riflessione sui significati del tartan tra Napoli e la Scozia. L'abbiamo intervistata
Thierry Lemaire: "Nessuno mi chiede di essere minimal"

Thierry Lemaire: "Nessuno mi chiede di essere minimal"

A Parigi, a casa del designer e interior decorator che arreda gli interni dell’alta società internazionale. Disegnando anche pezzi speciali e collezioni ad hoc
Un anno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un anno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un'idea di Airbnb per promuovere il borgo lucano dimenticato, in occasione di Matera Capitale della Cultura 2019
La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


A firmarlo è lo studio creativo londinese JamesPlumb e, tra le altre cose, al piano superiore include una biblioteca