Credits: Marni
Credits: Marni
Credits: Marni
Credits: Marni
Credits: Marni
Credits: Marni
Products

Il progetto solidale di Marni per il Natale

Marni conferma il suo impegno sociale con un nuovo progetto in occasione del Natale. Marni Visitors riflette sul tema del gioco e lo fa attraverso una serie di divertenti marionette in legno dipinto e resine colorate create pensando ai più piccoli ma per far sorridere anche i grandi.

Marni Visitors sono a metà strada tra giocattolo e scultura: si tratta di figure stilizzate con sembianze umane o animali che celebrano il lato ingenuo che alberga in ognuno di noi e a cui Marni aspira. La realizzazione è affidata alle mani esperte degli artigiani colombiani che collaborano come di consueto con il brand in occasione dei suoi progetti speciali.

La serie si potrà acquistare nelle boutique Marni dalla fine di novembre e per tutto il periodo delle feste natalizie. Il ricavato delle vendite sarà devoluto a favore dell’Associazione Piccolo Principe, che con la sua comunità Orso Baloo accoglie bambini in difficoltà da 0 a 6 anni sul territorio della provincia di Milano.

Storytelling
Raw Color, in equilibrio tra fotografia, grafica e materia
Products
Fratelli Guzzini celebra Ettore Sottsass
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

Dopo l’Italia è la volta della Cina. Ecco i nomi dei Rising Talent dell’edizione invernale della rassegna parigina
Caragh Thuring e l

Caragh Thuring e l'arte del tartan

La Thomas Dane Gallery di Napoli festeggia il suo primo anniversario con una personale dell'artista belga Caragh Thuring, che ha orchestrato una riflessione sui significati del tartan tra Napoli e la Scozia. L'abbiamo intervistata
Thierry Lemaire: "Nessuno mi chiede di essere minimal"

Thierry Lemaire: "Nessuno mi chiede di essere minimal"

A Parigi, a casa del designer e interior decorator che arreda gli interni dell’alta società internazionale. Disegnando anche pezzi speciali e collezioni ad hoc
Un anno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un anno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un'idea di Airbnb per promuovere il borgo lucano dimenticato, in occasione di Matera Capitale della Cultura 2019
La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


A firmarlo è lo studio creativo londinese JamesPlumb e, tra le altre cose, al piano superiore include una biblioteca