Gli oggetti di design della designer canadese Martha Sturdy sintetizzano la purezza della natura della British Columbia - Credits: Martha Sturdy
Lunar Illuminated Sphere, le lampade in resina ispirate alle forme della luna - Credits: Martha Sturdy
A sinistra, le lampade a sospensione Globe Light; a destra, Lunar Illuminated Sphere - Credits: Martha Sturdy
Products

Martha Sturdy: quando la natura ispira il design

Con la loro luce calda e avvolgente riscaldano l’ambiente creando un’atmosfera distesa e rilassata, a tratti assopita. Stiamo parlando delle nuove lampade in resina disegnate da Martha Sturdy e realizzate mediante un processo di lavorazione artigianale nella provincia della British Columbia.

L’artista e designer canadese, che ha alle spalle collaborazioni con aziende come Louis Vuitton, Marc Jacobs, Four Seasons e Bergdorf Goodman, traduce la forza e la purezza della natura in oggetti di design dalle forme scultoree.

Filo conduttore è la qualità, l'integrità nel design e l'equilibrio dei prodotti, che vengono realizzati con materiali naturali come legno di cedro, bronzo e minerali, e che restituiscono la passione della designer per la natura e la sua minuziosa attenzione per i dettagli.

A partire da Lunar Illuminated Sphere, la serie di lampade di forma sferica – in 3 dimensioni - con base in ottone e lampadina a LED, che crea un bagliore etereo e riverberi di luce morbida, calda o fredda a scelta. Un po' come avere la luna in casa.

Oppure Globe Light, le lampade a sospensione in resina declinata in tantissime colorazioni che ricalcano le forme di un pianeta. Ma non solo: nel suo studio Martha Sturdy dà vita a complementi d’arredo, come tavoli in resina non porosi e resistenti ai graffi, accessori per la tavola, fino ad arrivare ai gioielli.

Products
KARLBOX, il disegno secondo Karl Lagerfeld e Faber-Castell
News
La casa secondo Armani
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento