Credits: Brooks England
Products

Biciclette: 10 accessori di design sotto l’albero

Che siano da corsa, tecnologiche o vintage, le biciclette sono da sempre protagoniste delle strade metropolitane. La loro versatilità vince su trasporti pubblici e automobili, il loro utilizzo è ecologico e salutare. Per molti la bicicletta non è un semplice mezzo di trasporto, ma uno stile di vita.

Ampia la gamma di accessori di design capaci di soddisfare tutte le necessità degli amanti delle due ruote. Borse da sellino, zaini, porta bottiglie (di vino), luci, GPS. Le soluzioni per rendere il viaggio più pratico e più sicuro o semplicemente per personalizzare la propria bicicletta sono infinite.

Ecco dunque una selezione di accessori di ultima generazione da regalare (o regalarsi) a Natale 2016.

Vincitrici del "Red Dot Award: best of the best" le lucine Reelight iFlash One di KiBiSi si accendono automaticamente una volta unite al magnete fissato sul manubrio o sul sellino. Il tutto con un semplice click - Credits: KiBiSi
Disegnato da Odo Fioravanti per Palomar, Nello è il piccolo campanello magnetico vincitore dell'Design Plus Award 2016. Nello è talmente piccolo da poter essere riposta in una tasca una volta giunti a destinazione - Credits: Palomar
Dite addio alle antiestetiche e ingombranti portaborracce. Per fissare la borraccia Fabric alla bicicletta sono sufficienti due piccolissimi perni sul telaio. Per un design minimal anche in fuori pista - Credits: Fabric
Per tutti gli amanti di libri e due ruote il Design Museum di Londra ha creato "Fifty Bicycles That Changed the World". Scritto da Alex Newson, ciclista e curatore del Design Museum, il libro racconta l'evoluzione tecnologica attraverso 50 modelli - Credits: Design Museum
Blubel è il rivoluzionario campanello da bici con GPS integrato. Una luce blu indica la destinazione finale (per non perdere mai di vista l'orientamento), mentre le svolte gialle segnalano le svolte a destra e a sinistra. Il tutto grazie all'app per smartphone - Credits: Blubel
Ricaricabile tramite USB, Curve Light di Bookman assicura massima visibilità per la vostra bicicletta grazie alla superficie curva del vetro e alla lunga durata della batteria (35 ore la luce frontale, 24 ore la luce posteriore). - Credits: Bookman
Cotone super resistente e waterproof, pelle originale firmata Brooks England. Il famoso brand specializzato in selle da bicicletta ha vanta anche un'ampia scelta di borse e zaini per tutti gli stili - Credits: Brooks England
Waterproof ed estremamente resistente la collezione di borse in denim di PEdALED. Strisce in velcro assicurano le borse alla bici. - Credits: PEdALED
E-voluzione è la prima bicicletta elettrica nata dal sodalizio tra Pininfarina e Diavelo, membro dell’azienda olandese Accell Group. Tutti i componenti (come batteria, motore e computer di bordo) sono integrati nella struttura della bicicletta. Il peso? Soli 16 kg - Credits: Pininfarina
Per gli amanti del buon vino e delle biciclette. Questo porta bottiglie in pelle lavorata a mano è firmato Oopsmark - Credits: Oopsmark
News
La prima edizione di Natale Durini Design District
Storytelling
Disegnare il sacro: il nuovo libro di Marco Sammicheli
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”
Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Un polo di innovazione sostenibile dedicato ai giovani: ecco il progetto di recupero e rifunzionalizzazione del Complesso Don Minozzi