Le nuove sedie imbottite Form disegnate da Simon Legald - Credits: Normann Copenhagen
Products

Normann Copenhagen presenta le nuove sedie Form imbottite

Alessandro Mitola

La collezione di sedute Form progettata dal giovane designer Simon Legald per Normann Copenhagen viene oggi riproposta in una nuovissima versione imbottita.

Semplice ed essenziale, come vuole la tradizione scandinava. La serie che ha conquistato il German Design Award 2016 nella categoria Special Mention si arricchisce con lussuosi tessuti in lana e pelle che ne ammorbidiscono le silhouette.

Form nasce nel 2015 dopo una gestazione durata 3 anni, periodo in cui l’idea iniziale è stata perfezionata: gli angoli sono stati corretti, curve e spessori adeguati. Il risultato è una seduta che coniuga tradizione artigianale e tecniche industriali. Tutto questo abbinato a un linguaggio di design semplice che si declina nelle varianti con o senza braccioli, a dondolo, nella versione sgabello oppure in miniatura in scala 1:6.

«Form è un nuovo modo di vedere la sedia», spiega Simon Legald

Il design resta invariato e la seduta viene presentata con imbottitura e rivestimento in cinque tessuti o in pelle, tutti con colori a scelta che si aggiungono alla gamma più che assortita proposta da Normann Copenhagen. Cambiano anche le palette delle guarnizioni, che ora si uniscono al telaio in acciaio laccato, rovere o noce.

Scoprite tutte le versioni nella gallery.

La nuova seduta imbottita della serie Form, con o senza braccioli - Credits: Normann Copenhagen
La nuova seduta imbottita della serie Form, con o senza braccioli - Credits: Normann Copenhagen
La nuova seduta imbottita della serie Form, nella versione senza braccioli - Credits: Normann Copenhagen
La nuova seduta imbottita della serie Form, nella versione con braccioli - Credits: Normann Copenhagen
Il nuovo sgabello imbottito della serie Form - Credits: Normann Copenhagen
Il nuovo sgabello imbottito della serie Form - Credits: Normann Copenhagen
Il nuovo sgabello imbottito della serie Form - Credits: Normann Copenhagen
La nuova seduta imbottita della serie Form, nella versione con braccioli - Credits: Normann Copenhagen
Places
A Osaka apre il primo Marni Flower Café
Places
Cronache dal Pastificio Cerere
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento