Credits: © Sekford
Products

Modernismo, artigianato ed ingegneria negli orologi Sekford

Se gli unici gioielli concessi all’uomo sono gli orologi allora vale la pena di parlare dell'approccio contemporaneo al watchmaking di Sekford.

Fondato da Kuchar Swara, Cédric Bellon e Pierre Foulonneau - rispettivamente Creative Director, Watch Designer ed Industrial Designer - Sekford combina i principi del Modernismo con quelli dell’artigianato industriale e del watchmaking.

Come molto spesso accade, il marchio nasce dall’insoddisfazione e dal desiderio, spesso personale, di avere un oggetto che possa soddisfare le proprie esigenze: sia che si tratti di un orologio raffinato ed elegante da indossare tutti i giorni, sia che si tratti di un prodotto di qualità con un’inclinazione al design.

La progettazione del Type 1A di Sekford, primo modello della casa britannica, sembra infatti incorporare diversi elementi progettuali interessanti: dalla font utilizzata per il quadrante realizzata da Commercial Type, invitati a reinterpretare i numeri degli orologi da tasca del 19esimo secolo, fino al cordovan dei cinturini, selezionato tra le migliori concerie del Derbyshire. Ah, poi c’è tutta la parte di ingegnerizzazione ma il fatto che il movimento sia svizzero è sufficiente garanzia di qualità.

La prima edizione del Type 1A - in serie limitata di 500 pezzi - è disponibile su sito ufficiale del brand ed attraverso una selezionata rete di distributori.

Credits: Sekford
Credits: Sekford
Credits: Sekford
Credits: Sekford
Credits: Sekford
Credits: Sekford
Credits: Sekford
News
Parckdesign: a Bruxelles creatività e sostenibilità
Products
Passione barbecue: i modelli di design per l'estate
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento