Manubrio Tyngdlyftaren in marmo - Credits: Tingest
Manubrio Tyngdlyftaren in marmo - Credits: Tingest
Manubrio Tyngdlyftaren in acciaio - Credits: Tingest
L'hula-hoop Gymnasten - Credits: Tingest
Il kettlebell Kroppsbyggaren - Credits: Tingest
La serie di attrezzi yoga Massören - Credits: Tingest
La panca Plinten - Credits: Tingest
La borsa in pelle Atleten - Credits: Tingest
Products

Palestra a casa: gli attrezzi di design firmati Tingest

Mantenersi in forma e allenarsi nella propria palestra a casa è una pratica ormai assodata da tempo, i motivi sono i più disparati. È altrettanto noto che il fitness tra le mura domestiche è accompagnato da una nota dolente: l’attrezzatura, quasi mai piacevole da vedere. Ci viene in soccorso lo studio scandivano Tingest mettendo a punto una collezione di attrezzi di tutto rispetto, da tenere in bella mostra come parte integrante dell’arredo.

«Un problema comune di chi vive in ambienti poco spaziosi è quello di trovare un luogo dedicato agli attrezzi. Questo è il motivo per cui abbiamo deciso di realizzare una collezione elegante, funzionale e allo stesso tempo bella da vedere, da esibire in qualsiasi ambiente», racconta Alexander Lervik, fondatore di Tingest.

La collezione è composta dai manubri Tyngdlyftaren, declinati in due varianti in marmo da 2 chili e in ferro da 3,5 a 7 chili. Sono caratterizzati da una particolare lavorazione con texture ruvida per evitare che possano muoversi se appoggiati su una libreria o una mensola. E poi c’è l'hula-hoop in bambù Gymnasten, il kettlebell Kroppsbyggaren disegnato da Mattias Stenberg, la panca in legno e pelle Plinten, e una serie di attrezzi da yoga Massöre disegnati da Jonas Wagell. Non poteva mancare anche una borsa in pelle: Atleten, disegnata da Anna Larsson.

Storytelling
La scatola metallica
Storytelling
Il peso della leggerezza
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

La celebre seduta firmata dal progettista danese nel 1963 si rifà il look, optando per un connubio di pietra e compositi in fibra di carbonio
Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Si trova a Napoli, per la precisione nel quartiere di Chiaia, ed è costruito all’interno di una cava di tufo su sette livelli
Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Un’ossessione da collezionista per Batman. E per i mobili di Eileen Gray. Il più acclamato designer editoriale al mondo rivela le sue passioni e ispirazioni
Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

L’architettura firmata dal progettista comasco Giuseppe Terragni ospita le opere di 18 giovani artisti. Per un solo giorno: giovedì 19 luglio dalle 16.00 alle 22.00
Design hotel a Firenze 


Design hotel a Firenze 


Nei pressi della Fortezza da Basso, M7 Contemporary Apartments mette insieme il comfort di una casa e i servizi dell’hotellerie tradizionale