Collezione Scenario di FerreroLegno - Modello Delineo - Credits: FerreroLegno
Collezione Scenario di FerreroLegno - Modello Delineo - Credits: FerreroLegno
Credits: FerreroLegno
Collezione Scenario di FerreroLegno - Modello Premium - Credits: FerreroLegno
Collezione Scenario di FerreroLegno - Modello Visio - Credits: FerreroLegno
Collezione Scenario di FerreroLegno - Modello Visio - Credits: FerreroLegno
Products

Scenario: il sistema di pareti scorrevoli FerreroLegno

La porta rappresenta da sempre un plus progettale, non solo funzionale ma anche estetico: contribuisce all’unicità di un ambiente.

Il sistema di pareti scorrevoli di FerreroLegno è uno strumento di progettazione flessibile e funzionale: divide e crea ambienti senza appesantire gli spazi con interventi murali. 

La collezione Scenario unisce qualità italiana, cura minuziosa, maestria artigianale e design, accanto a una continua ricerca in tecnologia e materiali. È una collezione declinata in quattro varianti, quattro soluzioni per separare con eleganza le diverse zone dell'ambiente domestico.

Visio è la soluzione tutto vetro con sistema di scorrimento a parete e a soffitto. Declinato in 13 finiture, il cristallo temperato è di alta qualità e spesso 8 mm.

Delineo si caratterizza invece per avere il vetro contornato da un profilo in alluminio con sistema di scorrimento a parete e a soffitto. La profilatura è disponibile in versione classica, con alluminio anodizzato nero e bianco, o laccata in tre tonalità metallizzate: vulcano, platino e perla. Inoltre, questo modello offre la possibilità di accoppiare due tipologie di vetro sulla stessa anta creando un effetto double-face, abbinando per esempio un lato a specchio e un lato laccato.

Premium, ovvero il pannello in cristallo tamburato che si caratterizza per la sua forza espressiva che risiede nella purezza delle linee. Realizzato da un profilo in alluminio complanare al cristallo molto sottile, giuntato a 45° e disponibile in finitura anodizzata naturale o anodizzata ghisa, da due lastre di cristallo di sicurezza antinfortunio, spesse 3 mm e dotate di pellicola posteriore antisfondamento, e da un tamburaggio interno che aumenta le prestazioni di fonoassorbenza, senza appesantirne la forma. Il cristallo complanare al coprifilo fa risaltare inoltre le sue qualità esclusive, donando a ogni ambiente eleganza e ricercatezza.

Infine Lignum, il pannello caratterizzato da finiture che richiamano il legno nel suo stato più essenziale e grezzo: Rovere e Noce Natural Touch. La versione Noce, smorza i contrasti, caratteristici dell'essenza originale, mentre la versione Rovere, trasferisce un elegante effetto decapè.

News
INTERNI Open Borders sbarca a Piacenza
Products
Alessi Circus, la collezione disegnata da Marcel Wanders
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”
Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Un polo di innovazione sostenibile dedicato ai giovani: ecco il progetto di recupero e rifunzionalizzazione del Complesso Don Minozzi