Paul Smith x Finn Juhl
Paul Smith x Finn Juhl
Paul Smith x Finn Juhl
Paul Smith x Finn Juhl
Paul Smith x Finn Juhl
Products

Paul Smith e Finn Juhl, tra moda e design

«Alcuni paesi sono conosciuti per le loro tradizioni culinarie, altri per le abilità sportive. I danesi sono famosi per la loro bravura nel campo della progettazione. È una cosa che hanno nel sangue e Finn Juhl ne è il miglior esempio». A parlare è lo stilista Paul Smith, che in occasione del London Design Festival ha vestito con i suoi tessuti gli arredi dell’azienda danese Finn Juhl.

Il risultato è una collezione dal design nordico che comprende le sedie 108 e 109 e il divano 57. Il tutto impreziosito da tessuti scanditi da righe e pattern colorati. Classica sì, ma con un twist contemporaneo: «Juhl era pienamente consapevole e sapeva esattamente come far funzionare le cose per ottenere il risultato desiderato», prosegue lo stilista britannico. «Con il suo solido background da architetto è riuscito a trovare una soluzione attraverso la progettualità. E lo ha fatto utilizzando linee sorprendenti ed elegante semplicità».

Products
Astrarre il concreto
News
Una semina a Milano e un film per celebrare Piet Oudolf
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

Dopo l’Italia è la volta della Cina. Ecco i nomi dei Rising Talent dell’edizione invernale della rassegna parigina
Caragh Thuring e l

Caragh Thuring e l'arte del tartan

La Thomas Dane Gallery di Napoli festeggia il suo primo anniversario con una personale dell'artista belga Caragh Thuring, che ha orchestrato una riflessione sui significati del tartan tra Napoli e la Scozia. L'abbiamo intervistata
Thierry Lemaire: "Nessuno mi chiede di essere minimal"

Thierry Lemaire: "Nessuno mi chiede di essere minimal"

A Parigi, a casa del designer e interior decorator che arreda gli interni dell’alta società internazionale. Disegnando anche pezzi speciali e collezioni ad hoc
Un soggiorno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un soggiorno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un'idea di Airbnb per promuovere il borgo lucano dimenticato, in occasione di Matera Capitale della Cultura 2019
La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


A firmarlo è lo studio creativo londinese JamesPlumb e, tra le altre cose, al piano superiore include una biblioteca