Credits: Piaggio Fast Forward
Credits: Piaggio Fast Forward
Credits: Piaggio Fast Forward
Credits: Piaggio Fast Forward
Credits: Piaggio Fast Forward
Credits: Piaggio Fast Forward
Credits: Piaggio Fast Forward
Credits: Piaggio Fast Forward
Credits: Piaggio Fast Forward
Credits: Piaggio Fast Forward
Products

Gita, il robot targato Piaggio che ti segue dappertutto

«Pensa a come cambierebbe il tuo modo di muoverti se potessi farlo a mani libere». Queste le parole usate da Jeffrey Schnapp, Ammistratore Delegato di Piaggio Fast Forward, per descrivere Gita, il primo progetto presentato dalla società indipendente con base a Boston nata nel 2015 da una costola del celebre gruppo italiano, una divisione specializzata nello sviluppo di progetti all’avanguardia.

A metà strada tra un robot e un trolley, Gita si muove in autonomia e può seguire pedissequamente il proprietario agevolando gli spostamenti a piedi grazie a una serie di mappe installate a bordo. Dalla spesa al computer agli oggetti pesanti: può trasportare senza alcuna difficoltà fino a un massimo di 20 chilogrammi. Dal punto di vista del design si presenta coma una sorta di trolley di forma sferica alto circa 60 centimetri, equipaggiato di due ruote che consentono di raggiungere fino a 35 chilometri orari, adattandosi con precisione al ritmo della camminata, della corsa e della pedalata.

Piaggio Fast Forward ha svelato al pubblico il nuovo arrivato lo scorso giovedì 2 febbraio: il prezzo resta ancora un'incognita e per provare questo personal robot che guarda al futuro bisognerà attendere la fine dell'anno. 

Products
Zera Food Recycler, la compostiera elettrica firmata Whirlpool
Places
Un cubo salvaspazio per micro-appartamenti
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto