Credits: Polaroid
Credits: Polaroid
Products

Pop, la nuova instant camera targata Polaroid

In occasione dei suoi 80 anni di attività Polaroid torna a reinventarsi per rispondere alle esigenze di un settore in continuo cambiamento, quello della fotografia. Naturalmente senza sacrificare la propria personalità.

La nuova arrivata, presentata in occasione del CES 2017, si chiama Polaroid Pop ed è una fotocamera istantanea capace di stampare foto da 7,62 x 10,16 centimetri con i mitici bordi bianchi.

La stampa avviene su fogli di carta termica Zink, che sta per Zero Ink. Vale a dire che la stampante attiva i cristalli di ciano, magenta e giallo inseriti all’interno dei fogli stessi.

Polaroid Pop è realizzata in collaborazione con studio Ammunition ed è dotata di uno schermo LCD touch da 3.97 pollici, sensore CMOS da 20 megapixel, sistema di stabilizzazione delle immagini, doppio flash LED, funzione di autoscatto, uno slot per microSD (fino a 128 GB), connettività Wi-Fi e Bluetooth. Ed è in grado di effettuare riprese video in Full HD. Non manca anche un’applicazione dedicata – iOS e Android – con cui editare le immagini prima della stampa, scegliendo tra tre filtri: bianco e nero, a colori ed effetto vintage-seppia. Sarà disponibile a partire dalla fine del 2017.

News
Il design di Piero Fornasetti approda in Corea
News
Le architetture da fiaba di Federico Babina
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto
LightHenge illumina Milano Fall Design Week

LightHenge illumina Milano Fall Design Week

Per tutta la durata del mese di ottobre, l’installazione di suoni e luci firmata da Stefano Boeri per Edison illumina piazza XXV Aprile
Una mostra affronta il tema della riqualificazione delle periferie

Una mostra affronta il tema della riqualificazione delle periferie

Si intitola "Metropoli Novissima" e sarà visibile fino al prossimo 15 novembre presso il complesso Monumentale di San Domenico Maggiore di Napoli
Riflessioni sul presente: Brera Design Days

Riflessioni sul presente: Brera Design Days

Una settimana di incontri, talk, workshop e mostre sul rapporto tra design, politiche urbane, grafica e industria 4.0. Cosa vedere e perché