La poltroncina Juli, che quest'anno compie 20 anni, è stata rieditata da Cappellini - Credits: Cappellini
La nuova Juli Jubilee è declinata nelle varianti Flower, Dots Small e Dots Big - Credits: Cappellini
Le sedute sono realizzate mediante punciatura, l’antica arte del ricamo che permette di riprodurre disegni ad alta precisione - Credits: Cappellini
Ogni versione è prodotta in soli 33 pezzi - Credits: Cappellini
Products

Juli di Cappellini in edizione limitata

La poltroncina Juli disegnata da Werner Aisslinger compie 20 anni e per l’occasione viene rieditata da Cappellini.

Nuovo nome e nuova veste per la seduta firmata nel 1996 dal designer tedesco: in edizione limitata si trasforma in Juli Jubilee.

Fulcro del progetto è la punciatura, l’antica arte del ricamo che permette di riprodurre disegni ad alta precisione e dalle sfumature di grande effetto. Il supporto per il decoro è rappresentato dalla pelle di rivestimento che è stata lavorata con oltre 100mila punti grazie a quattro macchinari realizzati con il supporto di punciatori professionisti perché riproducessero l’accuratezza del ricamo manuale.

La nuova seduta prodotta da Cappellini è declinata in tre varianti, proposte in soli 33 pezzi: Flower e Dots Small, ma anche nelle versione Dots Big, dove elementi di velluto e la tecnica del ricamo definiscono il motivo decorativo.

News
La boutique Etro Home di Milano diventa un concept store
Storytelling
Ron Gilad: designer e artista
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”
Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Un polo di innovazione sostenibile dedicato ai giovani: ecco il progetto di recupero e rifunzionalizzazione del Complesso Don Minozzi