Products

Quentin de Coster e Christophe Genard: trasparenze luminose

Si chiama Halo ed è la nuova lampada da tavolo nata dal sodalizio tra il designer belga Quentin de Coster e Christophe Genard, uno degli ultimi soffiatori di vetro in circolazione in Belgio.

La sorgente luminosa, di forma circolare, è posizionata al centro e messa in risalto dal corpo in vetro pronunciato. La lampadina è presentata in bella mostra come elemento centrale, a differenza della maggior parte delle lampade dove viene nascosta.

Ed è proprio alle lampadine tradizionali che si ispira il design geometrico di Halo: grazie alla sua trasparenza crea un effetto inaspettato, dando l’impressione di far levitare la luce.

News
Gli eventi di marzo, tra design e architettura
Products
Leggeri come nuvole
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La ceramica che scommette sull’innovazione

La ceramica che scommette sull’innovazione

Nel cuore del distretto di Sassuolo, Marazzi Group inaugura uno stabilimento ad alta automazione. Dove l’ingegno visionario dei designer si trasforma in realtà
Linea Light Group illumina Palazzo Vecchio a Firenze

Linea Light Group illumina Palazzo Vecchio a Firenze

Un progetto suggestivo a tema natalizio, che prende forma attraverso una duplice scenografia luminosa visibile fino al prossimo 6 gennaio
L’installazione di Edoardo Tresoldi a Barcellona

L’installazione di Edoardo Tresoldi a Barcellona

Un’opera site-specific che prende forma sulla copertura de L’Illa Diagonal, edificio progettato da Rafael Moneo e Manuel de Solà-Morales
La casa-museo di Tony Salamé

La casa-museo di Tony Salamé

A Beirut, ospiti dell’imprenditore nel retail di lusso e creatore della Aïshti Foundation, Tony Salamé. Che ha fatto della ricerca della bellezza una ragione di vita. E del collezionismo d’arte contemporanea una missione
I 240 anni del Teatro alla Scala

I 240 anni del Teatro alla Scala

Una mostra per ripercorrere l’evoluzione del Teatro e della città di Milano, dal XVIII ad oggi. Con il progetto di Italo Lupi, Ico Migliore e Mara Servetto