Products

Quentin de Coster e Christophe Genard: trasparenze luminose

Si chiama Halo ed è la nuova lampada da tavolo nata dal sodalizio tra il designer belga Quentin de Coster e Christophe Genard, uno degli ultimi soffiatori di vetro in circolazione in Belgio.

La sorgente luminosa, di forma circolare, è posizionata al centro e messa in risalto dal corpo in vetro pronunciato. La lampadina è presentata in bella mostra come elemento centrale, a differenza della maggior parte delle lampade dove viene nascosta.

Ed è proprio alle lampadine tradizionali che si ispira il design geometrico di Halo: grazie alla sua trasparenza crea un effetto inaspettato, dando l’impressione di far levitare la luce.

News
Gli eventi di marzo, tra design e architettura
Products
Leggeri come nuvole
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell

Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell'entroterra

Prendendo spunto dal progetto Arcipelago Italia alla Biennale Architettura di Venezia, abbiamo creato un percorso attraverso paesi, campagne e piccole città dalla bellezza unica
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”