QuickDrive, la nuova lavatrice di casa Samsung. Utilizza 4 sensori ed è in grado di rilevare le dimensioni del carico, monitorare il livello di acqua e dosare automaticamente il detergente
Products

Samsung QuickDrive, la lavatrice smart ad alte prestazioni

«Questa lavatrice nasce per effettuare cicli di lavaggio brevi, fino al 50%. Per descriverla sono sufficienti tre concetti chiave: velocità, prestazioni e cura dei capi». Daniele Grassi, Vice President Consumer Electronics di Samsung, sintetizza con queste parole QuickDrive di Samsung, una lavatrice di ultima generazione dotata di funzioni smart. Tra le altre la possibilità aggiungere bucato o ammorbidente durante qualsiasi fase del ciclo di lavaggio.

Ma la novità sostanziale di QuickDrive è la presenza di due cestelli che si muovono in direzioni opposte, massimizzando le prestazioni della lavatrice grazie a un incremento dell’efficienza meccanica di lavaggio.

Si distingue per il cosiddetto Q-Drum, costituito da un grande cestello principale e da una piastra sul retro che ruota in maniera indipendente. Rispetto alle lavatrici tradizionali che spostano i vestiti dall'alto verso il basso, QuickDrive aggiunge un movimento in avanti e indietro utilizzando la piastra posta sul retro, portando una doppia azione dinamica.

«Samsung sostiene ingenti investimenti da tantissimi anni, e questo approccio riesce a sostenere il miglioramento continuo dell’azienda. Basti pensare che nel 2017 ha speso oltre 14 miliardi di dollari in ricerca e sviluppo”. ha dichiarato Francesco Sacco, docente di Strategia alla SDA Bocconi e all’Università dell’Insubria. «QuickDrive non è solo una lavatrice intelligente, ma si adatta alle esigenze di chi la usa. Per esempio ordinando direttamente su Amazon il detergente quando è esaurito».