Il set di saponette Urban Soap
Soap #01
Soap #02
Soap #03
Soap #04
Il set di saponette Urban Soap
Products

Saponette ispirate all’architettura

Dopo le saponette ispirate all’architettura dei tetrapodi in calcestruzzo per dissipare la forza delle onde e quelle super minimali firmate da Jasper Morrison, su Kickstarter è approdato un nuovo progetto creativo dedicato al detergente per eccellenza.

Il progetto in questione si chiama Urban Soap: un set di quattro saponette che richiamano i dettagli urbani della città di Seoul«Il sapone è un materiale estremamente flessibile, lo abbiamo scelto perché mette insieme vista, olfatto e tatto in un unico processo di progettazione», racconta il team di Ohk, lo studio creativo composto da Seung Tae Oh, Meeso Kim e Won Joon Lee.

Forme e colori della linea di saponette si ispirano agli elementi architettonici, tradizionali e moderni, della capitale della Corea del Sud. Il set è composto da 4 pezzi, tutti diversi tra loro per forma e fragranza: Soap #01 rimanda al Royal Palace e racchiude un mix di bergamotto e sandalo; Soap #02 mette insieme diversi elementi della città, tra essenze di patchouli e legno di cedro; Soap #03 si rifà ai pattern del Royal Palace, tra note pepate, legnose unite a elementi floreali; Soap #04 omaggia la simmetria e la regolarità delle tegole del tetto del Royal Palace con sentori floreali e un tocco di cetriolo. 

Urban Soap è attualmente in fase di raccolta fondi sulla piattaforma Kickstarter, dove ha raggiunto e superato con successo l’obiettivo fissato.

Urban Soap - Fragments of Seoul

Studio Ohk is raising funds for Urban Soap - Fragments of Seoul on Kickstarter! Series of delightful multi-sensory soaps inspired by urban fragments of Seoul.

Products
Calvin Klein reinterpreta Gaetano Pesce
News
Elio Fiorucci in mostra a Venezia
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Il nuovo store di Camper a Barcellona, firmato da Kengo Kuma

Il nuovo store di Camper a Barcellona, firmato da Kengo Kuma

Si trova sul Passeig de Gràcia ed è caratterizzato da un particolare sistema di nicchie composto da elementi ceramici simili alle tegole
Fruit Exhibition: a Bologna torna la fiera dell

Fruit Exhibition: a Bologna torna la fiera dell'editoria indipendente

La settima edizione della fiera internazionale dedicata all’editoria d’arte indipendente. Da venerdì 1 a domenica 3 febbraio
Pierre Charpin: "Il mio modo di lavorare parte dall’intuizione"

Pierre Charpin: "Il mio modo di lavorare parte dall’intuizione"

Designer, artista, scenografo parigino, con una versatilità creativa che si nutre del disegno e del colore. Negli anni 80 incontra il design italiano e inizia a creare oggetti, senza mai pensare alle mode e alle pubbliche relazioni. Ma soltanto alle forme funzionali
I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

Dopo l’Italia è la volta della Cina. Ecco i nomi dei Rising Talent dell’edizione invernale della rassegna parigina
Caragh Thuring e l

Caragh Thuring e l'arte del tartan

La Thomas Dane Gallery di Napoli festeggia il suo primo anniversario con una personale dell'artista belga Caragh Thuring, che ha orchestrato una riflessione sui significati del tartan tra Napoli e la Scozia. L'abbiamo intervistata