Onda, il divano disegnato da Jonathan De Pas, Donato D'Urbino e Paolo Lomazzi - Credits: Zanotta
Products

10 divani d’autore, tra grandi classici e novità

Alessandro Mitola

Il divano è un complemento di grande importanza, nonché primo attore del soggiorno. Quando si parla di divani, si fa riferimento a uno dei complementi d’arredo per eccellenza, fulcro della socialità o del relax più intimo.

Angolari, moderni o classici, dalle linee geometriche ed essenziali. Le proposte di mercato sono molteplici, ma l’autorialità rappresenta sempre un sinonimo di estetica raffinata, fatta di cura per i dettagli e soprattutto di qualità. 

Tra grandi classici del design e novità, ecco una selezione di 10 divani d'autore ideali per la zona giorno.

Disegnato da Jean-Marie Massaud per Cassina nel 2008, Aspen è un divano di grande impatto che segue un’estetica fluida: la sua inconfondibile silhouette slanciata è costituita da una struttura interna in acciaio, un’imbottitura in poliuretano espanso e un rivestimento sfoderabile in tessuto o pelle. Il progetto prevede due varanti, una da 180 e l'altra da 260 centimetri, pensate per essere abbinate e formare un’unica composizione - Credits: Cassina
Una soluzione minimalista e raffinata è rappresentata da Atalante, divano messo a punto da Jasper Morrion per De Padova nel 2009. Si tratta di un imbottito composto da moduli lineari e ad angolo, da combinare per dare vita a diverse configurazioni a seconda delle esigenze abitative. La seduta, equipaggiata con cinghie elastiche, è profonda ed è sorretta da una struttura in legno e acciaio con piedini regolabili - Credits: De Padova
B&B Italia propone con Arne una seduta che si distingue per la forma curvilinea e avvolgente, pensata posizionarsi al centro della stanza oppure accostata alla parete. Il design è affidato ad Antonio Citterio ed esprime comfort e leggerezza, caratteristiche raggiunte grazie ai sostegni in alluminio che creano un effetto visivo di grande pregio - Credits: B&B Italia
Bob è un divano modulare firmato da Antonio Citterio per Flexform nel 1997. Coniuga comfort e funzionalità: seduta e schienale sono allungabili tramite un movimento meccanico brevettato proprio per garantire massima comodità - Credits: Flexform
Progettato da Mauro Lipparini per offrire un’ampia gamma di soluzioni compositive, Marc-U è un divano dalle proporzioni equilibrate e lineari che ben si sposa con ambienti di stili e dimensioni diverse, con rivestimento disponibile in due varianti: tessuto oppure pelle sfoderabile. La produzione è firmata Bonaldo. - Credits: Bonaldo
Un divano che fa dell’eleganza il suo punto di forza. Monseigneur, disegnato da Philippe Starck per Driade nel 2008, mescola acciaio inox, legno massello ebanizzato e pelle trapuntata capitonné per una seduta dal design severo e formale, che lascia spazio al comfort - Credits: Driade
Un divano che prende il nome dall’architetto e designer milanese Cini Boeri, progettato seguendo proporzioni generose e linee eleganti per fornire una soluzione moderna e funzionale per gli interni. Prodotto da Knoll dal 2008, è costruito su un telaio metallico con ruote opzionali per agevolarne gli spostamenti - Credits: Knoll
Un divano disegnato dal progettista londinese Jasper Morrison per Cappellini, nelle varianti a tre o due posti. Orla è un imbottito caratterizzato da un guscio di spessore sottile che accoglie ampi cuscini, in equilibrio tra classico e contemporaneo. - Credits: Cappellini
Firmato nel 2010 da Jean-Marie Massaud per Poliform, Carmel si ispira all’archetipo dell’imbottito e disegna proporzioni ampie e morbide, rese leggere dai piedini di minimo spessore - Credits: Poliform
Progettato nel 1985 dal celebre trio composto Jonathan De Pas, Donato D'Urbino, e Paolo Lomazzi, Onda è un divano prodotto da Zanotta segnato da forme sinuose che celebrano l’idea di movimento. La struttura portante è realizzata in tubo d’acciaio inox 18/8, con rivestimento sfilabile in stoffa a pelle - Credits: Zanotta
News
Il design secondo Franco Albini
Products
Jackie, la pluripremiata lampada di Panzeri
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Una giornata all’Ange Volant, progettata da Gio Ponti negli anni 20

Una giornata all’Ange Volant, progettata da Gio Ponti negli anni 20

È la dimora di Sophie Bouilhet-Dumas, tra i curatori della retrospettiva sull’architetto italiano in scena al Musée des Arts Décoratifs di Parigi fino al 10 febbraio
A Courmayeur, nel nuovo pop-up store di Bang & Olufsen

A Courmayeur, nel nuovo pop-up store di Bang & Olufsen

Aprirà in vista delle festività natalizie, in pieno centro storico, dal 7 dicembre al 28 febbraio 2019
Un inedito Bruno Munari in mostra a Napoli

Un inedito Bruno Munari in mostra a Napoli

Il Museo Plart porta, per la prima volta nel capoluogo partenopeo, un aspetto meno conosciuto dell’opera del grande designer italiano. Fino al prossimo 20 marzo
Quali sfide attendono le città del futuro?

Quali sfide attendono le città del futuro?

Prova a fare il punto il New York Times con il forum "Cities for Tomorrow" dove, venerdì 7 dicembre, interverrà anche l’architetto Stefano Boeri
Dicembre: le mostre di design e architettura

Dicembre: le mostre di design e architettura

Aspettando il Natale oppure approfittando del tempo libero durante le feste, ecco le mostre da non perdere questo mese. Piccoli (e grandi) appuntamenti per scoprire le nuove visioni del design