Credits: Master & Dynamic
Credits: Master & Dynamic
Credits: Master & Dynamic
Credits: Master & Dynamic
Credits: Master & Dynamic
Products

MA770: lo speaker in calcestruzzo di Master & Dynamic

Nei suoi 16 chilogrammi di peso rivela tutta l’essenza del cemento. È il nuovo speaker MA770 prodotto dall’azienda newyorkese Master & Dynamic, un dispositivo unico nel suo genere per forma e materiale.

La scelta del calcestruzzo, oltre che per motivi prettamente estetici, è data dalla rigidità del materiale, proprietà in grado di assicurare vibrazioni minime con molta più efficacia rispetto ai tradizionali dispositivi in plastica o legno. Per farlo il team di Master & Dynamic ha realizzato una miscela di calcestruzzo e polimeri, affidando il design del dispositivo a David Adjaye, l’architetto ghanese naturalizzato britannico fautore del nuovo National Museum of African American History & Culture di Washington DC. 

La silhouette di MA770 è scultorea ed è stata studiata a supporto della sua funzione primaria: propagare il suono nel miglior modo possibile. Il frontale dello speaker è caratterizzato da una superficie piana dove trovano spazio i controlli in alluminio anodizzato, un tweeter con cupola in titanio e un doppio woofer in kevlar. Il tutto poi è protetto da una griglia in acciaio inox con attacco a magnete, da rimuovere se si preferisce un look più essenziale con tutti i componenti a vista. Infine il retro, che si espande a cono, accoglie un ingresso ottico e un ingresso analogico su jack da 3,5 mm. La formula segreta di Adjaye? Rompere i confini mettendo in connessione design, architettura e audio: «Per questo speaker abbiamo dato vita a una nuova geometria. Una nuova geometria del suono».

Places
Il nuovo spazio Armani/Casa a Milano
Products
L’arte libraria
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto