Oto, lo speaker in ceramica nato dalla collaborazione tra KiBiSi e il ceramista giapponese Kosho Ito - Credits: KiBiSi
Products

Oto: lo speaker in ceramica firmato KiBiSi

Giappone e Danimarca sono due Paesi geograficamente distanti tra loro ma legati da un’affinità profonda: uno gusto spiccato per l’essenzialità nel design.

A dimostrarlo ancora una volta è il sodalizio creativo fra KiBiSi, trio danese composto da Lars Larsen, Bjarke Ingels e Jens Martin Skibsted, e il ceramista giapponese Kosho Ito

Il risultato è Oto, uno speaker in ceramica analogico progettato per smartphone e realizzato artigianalmente nel Sol Levante, cosicché ogni pezzo è unico e caratterizzato da un trattamento superficiale increspato. Il design è ibrido, a metà strada tra uno strumento a fiato e una ciotola, e unisce tecnologia e tradizione conferendo all’oggetto un mood contemporaneo.

Lo smartphone si inserisce nella fessura del coperchio in legno di noce giapponese creato ad hoc al centro della cassa di risonanza, che amplifica il suono in maniera naturale e allo stesso tempo funge da docking station.  

La partnership scandinavo-giapponese è curata da Kengo Kuma per East Japan Project, progetto concepito a seguito del tragico terremoto che ha colpito il Giappone nel 2011.