Meety, design di Lievore Altherr Molina per Arper - Credits: Arper
Products

I tavoli più belli del 2016

L’importanza del tavolo nel soggiorno è innegabile, conferisce carattere all’ambiente e contribuisce a creare l’atmosfera conviviale ricercata.

Rettangolari, rotondi, ovali. In legno, marmo, ottone, ferro e cristallo.

Nel corso del 2016, i designer hanno esplorato forme e materiali, dando vita a numerose proposte. A legarle un solo filo conduttore: il design.

Ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutte le esigenze: scoprite nella galleria fotografica la nostra selezione di tavoli di design per il 2016.

Meety, design di Lievore Altherr Molina per Arper, è un tavolo ispirato alla struttura architettonica dei ponti, robusta e allo stesso tempo visivamente leggera - Credits: Arper
Paper, il tavolo rettangolare disegnato da Busetti Garuti Redaelli per Calligaris. L’elemento caratterizzante è il giunto strutturale in lastra di metallo piegata più volte, come un foglio di carta, che “abbraccia” le gambe e le fissa saldamente al traverso - Credits: Calligaris
Un grande classico del design di Carlo Mollino disegnato nel 1946, il tavolo Reale. Oggi rieditato da Zanotta nella versione con top in marmo - Credits: Zanotta
Shanghai di Riflessi è un tavolo con base in alluminio composta da gambe inclinate e sovrapposte tra loro in maniera asimmetrica, con snodo centrale. Da oggi è disponibile anche nella versione Allungabile su entrambi i lati - Credits: Riflessi
Ademar, design di Giulio Iacchetti per Bross, è un tavolo in marmo, proposto in versione ellittica o circolare, interamente ricavato da un unico blocco lapideo - Credits: Bross
Gio è un tavolo per esterni disegnato da Antonio Citterio per B&B Italia, contrassegnato da un mood classico contemporaneo, merito della struttura in massello di teak con finitura antique grey - Credits: B&B Italia
Asterias di Molteni è un tavolo nato dalla matita di Patricia Urquiola, che prende in prestito le forme dalla pianta cactacea originaria delle zone montane del Messico - Credits: Molteni
Luce di Lema è un tavolo disegnato da Piero Lissoni, caratterizzato da volumi e spessori ridotti al minimo. Il piano è realizzato in Noce Canaletto, mentre la struttura in metallo verniciato bronzato - Credits: LEMA
Credits: Cassina
Tee-Table di De Padova, design di Tomoya Tabuchi, riprende l’archetipo del tavolo, indispensabile negli ambienti domestici così come in quelli di lavoro - Credits: De Padova
Flat, design di Giuseppe Bavuso, è un un sistema di tavoli in continua evoluzione che esprime  le qualità dei materiali fondamentali Rimadesio, alluminio e vetro, attraverso un design rigoroso - Credits: Rimadesio
Tense Material, design di Piergiorgio Cazzaniga per MDF Italia, è un tavolo rettangolare dal design pulito ed elegante, proposto in tre finiture: legno, ottone e pietra - Credits: MDF Italia
Gordon, design di Giorgio Cattelan per Cattelan Italia è un tavolo con base in acciaio verniciato trasparente, goffrato bianco, nero o grafite, abbinata a un elegante piano in appoggio in cristallo da 15mm - Credits: Cattelan Italia
Twitty, design di Angeletti Ruzza per Da a, è un tavolo con struttura in metallo e piccolo foro in vetro sul piano. È caratterizzato da un dettaglio unico: un uccellino in ceramica oro posato sulla gamba - Credits: Da a
Giotto, design di Moreno Ratti per Lo Studio della Pietra, è un tavolo rotondo in marmo realizzato a partire da una lastra di marmo taiwanese, tagliata tramite una lavorazione a getto d’acqua - Credits: Lo Studio della Pietra
Sir Gio è il nuovo tavolo disegnato da Philippe Starck per Kartell, nato come ampliamento della famiglia Aunts&Uncles. Si distingue per la base a razze interamente realizzata in policarbonato trasparente - Credits: Kartell
Essenzialità, rigore ed eleganza. Questi i principi di Split Joint, il sistema di tavoli modulari in marmo disegnato da Nendo per Marsotto Edizioni - Credits: Marsotto Edizioni
Brique, design di Ferruccio Laviani per Emmemobili, è un tavolo di forte impatto che richiama le architetture di Muzio, Portaluppi e Ponti - Credits: Emmemobili
Products
La storia del design di Apple in un libro
Places
L'appartamento portoghese: 3 interni da 3 città del Portogallo
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Design hotel a Firenze 


Design hotel a Firenze 


Nei pressi della Fortezza da Basso, M7 Contemporary Apartments mette insieme il comfort di una casa e i servizi dell’hotellerie tradizionale
L’architettura dell’ex Jugoslavia in mostra a New York


L’architettura dell’ex Jugoslavia in mostra a New York


Al Museum of Modern Art un viaggio alla scoperta dei quarantacinque anni di architettura jugoslava. Fino al 13 gennaio 2019
Essere e tempo

Essere e tempo

Trasparenze evanescenti, sfumature naturali e pensieri fluttuanti scanditi da orologi e accessori importanti. Sono attimi sospesi per giocare con i dettagli preziosi del momento
I quadri di Marc Chagall a Mantova

I quadri di Marc Chagall a Mantova

In concomitanza con il Festivaletteratura, dal 5 settembre, Palazzo della Ragione ospita oltre 130 opere tra cui il ciclo completo dei 7 teleri dipinti da Chagall nel 1920
Una notte al Joshua Tree, in California

Una notte al Joshua Tree, in California

Un’oasi di pace dove godere di uno scenario mozzafiato nel bel mezzo del deserto, tra rocce scolpite e cieli stellati. Ecco Folly dello studio Cohesion