A sinistra, poltroncina Pastilles di Studiopepe per Tacchini. Sul tavolo Peninsula di Peter Shire per Memphis Milano, vaso Verde di Dinnerware & Co da Palermouno, caraffa Afroditi di Paola C., Sfera Anni 70 da collezione privata e lampada da tavolo Biagio di Tobia Scarpa per Flos. A destra, sul tavolo Tondo di Porada, vasi della Collezione Oleum di Federica Biasi per Nason Moretti, decanter vintage e vaso Giallo Flower di Natalia Criado, tutto da Palermouno.
A sinistra, sedia Hill House di Charles Rennie Mackintosh per Cassina, pouf Arkad Corner di Note Design Studio per Zilio A&c, tappeto Npd 10 di Nathalie Du Pasquier per Post Design, poltrona Triennale di Rubelli Casa. A destra, poltrona Capitello, in poliuretano morbido, di Studio65 per Gufram, lampada da tavolo Nesso di Artemide.
A sinistra, nella libreria Bikini di Chapel Petrassi, lampada Eclisse di Artemide, centrotavola di Fontanaarte da Compasso, vaso di Shingo Takeuchi da Officine Saffi, Cristallo di Quarzo della Galleria Raimondo Garau. Sedia Lift di Lago. A destra, tavolino Onda di Federica Elmo, spremiagrumi di Rio Grande, lampada da tavolo Bilia Mini di Gio Ponti per Fontanaarte. Nella Libreria oggetti di Alessi, dall'alto: caffettiera La Conica, Bollitore 9091, caffettiera La Cupola, caffettiera Ossidiana, caffettiera Pulcina e bollitore Il Conico
A sinistra, lampada da Terra Stylos di Flos, coffee table set di Fendi Casa, scultura di Ceramiche Milesi, divano Tactile di Baxter con piatto di Rio Grande, sgabello Tulip di Eero Saarinen per Knoll, poltrona 119 Progetto Non Finito di Dimorestudio. A destra, sul Cabinet 008 Progetto Non Finito di Dimorestudio, vaso Calice di Ettore Sottsass Per Kartell, ciotola da Collezione Privata, vaso viso Di Rio Grande, scultura Down Space Da Officine Saffi.
A sinistra, scultura anni 30 da collezione privata, lampada da tavolo Satellight di Eugeni Quitllet per Foscarini, posacenere da collezione privata. A destra, sulla mensola, lampada Noriko Di Armani/casa, sveglia Night Clock di Vitra, scultura Dianto di Giacomo Balla per Paradisoterrestre, @white Vase Di Matteo Pellegrino da Camp Design Gallery, scultura a conchiglia da Collezione Privata. Poltrona Stanford di Jean-marie Massaud per Poliform, sedia Di Hermès, Cunei di Danny Lane da Dilmos Milano.
A sinistra, bicchieri May di Felicia Ferrone da Palermouno, carrello Boxie Di Pedrali, vaso di Federica Elmo, tappeto Vintage Da Collezione Privata, poltroncina Lc7 di Charlotte Perriand per Cassina. A destra, vaso e ciotola da Collezione Privata, vaso Naked Raku di Paolo Spalluto da Camp Design Gallery, poltrona Platner di Warren Platner per Knoll.
A sinistra, sul carrello anni 30 da Collezione Privata, scultura di Zsolt Jòzsef Simon da Officine Saffi e ciotola da Collezione Privata. A destra, sedia C Chair di Federico Peri per Baxter, Piatto Neolit di Studio Furthermore per Pulpo, Brocca di Rio Grande, sedia Spaghetti di Giandomenico Belotti per Alias, portafrutta di Ettore Sottsass per Memphis Milano, poltroncina Serie 142 di Eugenio Gerli per Tecno.
A sinistra, tavolo Tondo di Essetipi per Porada con vaso Oleum di Nason Moretti, poltrona Kiki Lounge di Artek, tavolino In marmo Rail di Baxter, lampada Callimaco di Ettore Sottsass per Artemide. A destra, poltrona Genni di Gabriele Mucchi per Zanotta, tappeto Messico di Memphis Milano, tavolino Donald di Chapel Petrassi, Cabinet 008 Progetto Non Finito di Dimorestudio, lampada da tavolo E67 di Tacchini.
Sedia Seconda / 602 di Mario Botta per Alias, Mobile Bar anni 30 di Guglielmo Ulrich, @vase Love di Matteo Pellegrino da Camp Design Gallery, vaso Ferrosecco Ovale di Federica Elmo, divano Julep di Jonas Wagell per Tacchini, tavolino Lc10-p collezione I Maestri di Cassina.
Products

The Aesthetic of Freedom

Foto di Stefan Giftthaler

Set design di Elena Mora

Coordinamento di Francesca Santambrogio