Credits: Industrial Facility
Products

The Ode Lamp, le lampade poetiche e minimali di Herman Miller

The Ode Lamp nasce dallo studio dei comportamenti umani più istintivi e dalla voglia di mettere al mondo un oggetto che racchiude la forza di un’idea.

The Ode Lamp è semplicità poetica che si eleva per uno scopo: illuminare con classe per far fronte all’atavica necessità dell’uomo di fuggire dal buio.

Nato dal lavoro dello studio inglese Industrial Facility per l’azienda leggendaria Herman Miller, il progetto consiste in una famiglia di lampade LED di varie altezze e misure, in grado di adattarsi agli ambienti e alle superfici e declinare, con estrema eleganza, la luce in forma.

Per scrivanie, tavoli o free-stand per pavimenti, in bianco o in nero, dotata di una luce soffice che non infastidisce e che assolve egregiamente il compito di Sam Hecht e Kim Colin, i due designer che hanno partorito The Ode Lamp: lavorare sull’istintiva attrazione dell’essere umano nei confronti della luce.

Credits: Industrial Facility
Credits: Industrial Facility
Credits: Industrial Facility
Places
FoodLoft, lo spazio di Simone Rugiati firmato Panzeri
Milano Design Week
10 eventi da non perdere al Fuorisalone 2016
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Una giornata all’Ange Volant, progettata da Gio Ponti negli anni 20

Una giornata all’Ange Volant, progettata da Gio Ponti negli anni 20

È la dimora di Sophie Bouilhet-Dumas, tra i curatori della retrospettiva sull’architetto italiano in scena al Musée des Arts Décoratifs di Parigi fino al 10 febbraio
A Courmayeur, nel nuovo pop-up store di Bang & Olufsen

A Courmayeur, nel nuovo pop-up store di Bang & Olufsen

Aprirà in vista delle festività natalizie, in pieno centro storico, dal 7 dicembre al 28 febbraio 2019
Un inedito Bruno Munari in mostra a Napoli

Un inedito Bruno Munari in mostra a Napoli

Il Museo Plart porta, per la prima volta nel capoluogo partenopeo, un aspetto meno conosciuto dell’opera del grande designer italiano. Fino al prossimo 20 marzo
Quali sfide attendono le città del futuro?

Quali sfide attendono le città del futuro?

Prova a fare il punto il New York Times con il forum "Cities for Tomorrow" dove, venerdì 7 dicembre, interverrà anche l’architetto Stefano Boeri
Dicembre: le mostre di design e architettura

Dicembre: le mostre di design e architettura

Aspettando il Natale oppure approfittando del tempo libero durante le feste, ecco le mostre da non perdere questo mese. Piccoli (e grandi) appuntamenti per scoprire le nuove visioni del design