Mai Due Brinch e Misaki Kawai tra i prodotti Play with Misaki - Credits: Tiger
Products

Tiger: con Misaki Kawai è tutto gioco

Banane che sorridono, surfisti muscolosi, grandi “tette” raminghe, enormi pupazzi da pettinare.

È l’universo dell’artista giapponese Misaki Kawai che s’ispira ai fumetti nipponici e ai comics americani, e che, grazie a una collaborazione con Tiger, è stato tradotto nella collezione Play with Misaki Kawai, limited edition in arrivo nei negozi del marchio a partire da maggio.

«La connessione con il mondo dell’arte è da sempre un punto cardine del nostro modus operandi», ha spiegato la concept development manager Mai Due Brinch. «Per noi rendere l’arte democratica significa innanzitutto renderne accessibile lo spirito».

Misaki ha avuto carta bianca e da un anno di lavoro con il team creativo è nata una ventina di prodotti disparati: dai calzini buffi, ai memory-game, fino ai tappetini per praticare yoga. Colorati, onesti, per prendere la vita con leggerezza.

Play with Misaki Kawai - Credits: Tiger
Play with Misaki Kawai - Credits: Tiger
Play with Misaki Kawai - Credits: Tiger
Play with Misaki Kawai - Credits: Tiger
Play with Misaki Kawai - Credits: Tiger
Play with Misaki Kawai - Credits: Tiger
Play with Misaki Kawai - Credits: Tiger
Play with Misaki Kawai - Credits: Tiger
Play with Misaki Kawai - Credits: Tiger
Play with Misaki Kawai - Credits: Tiger
Play with Misaki Kawai - Credits: Tiger
Products
Leica M-D Typ 262, la fotocamera digitale senza schermo LCD
Storytelling
Sabine Marcelis: un’alchimista alla scoperta dei segreti dei materiali
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto
LightHenge illumina Milano Fall Design Week

LightHenge illumina Milano Fall Design Week

Per tutta la durata del mese di ottobre, l’installazione di suoni e luci firmata da Stefano Boeri per Edison illumina piazza XXV Aprile
Una mostra affronta il tema della riqualificazione delle periferie

Una mostra affronta il tema della riqualificazione delle periferie

Si intitola "Metropoli Novissima" e sarà visibile fino al prossimo 15 novembre presso il complesso Monumentale di San Domenico Maggiore di Napoli
Riflessioni sul presente: Brera Design Days

Riflessioni sul presente: Brera Design Days

Una settimana di incontri, talk, workshop e mostre sul rapporto tra design, politiche urbane, grafica e industria 4.0. Cosa vedere e perché