Liam, il nuovo divano modulare firmato da Carlo Colombo per Trussardi Casa - Credits: Trussardi Casa
Products

La nuova collezione Trussardi Casa

Moda e design rappresentano un tutt’uno nella nuova home collection di Trussardi Casa.

La maison del Levriero racconta una casa moderna: la collezione sviluppa ed estende i modelli iconici attraverso una reinterpretazione di forme e materiali, che manifesta un gusto e una cultura tipicamente italiani.

Una casa da vivere pienamente in ogni ambiente, dove ciascun arredo e dettaglio è ispirato alle abitazioni milanesi, coerentemente con l’identità che Trussardi Casa esprime sin dal suo esordio.

Protagonista della nuova collezione è l’area living, che si arricchisce di sedute generose ed essenziali nelle linee. I divani, componibili o angolari, sono impreziositi da morbidi pellami declinati in diversi spessori, spaziando dall’avorio all’écru, dal corda al quartz grey no a toni più caldi del cognac e del moro.

A questi si aggiungono le pregiate essenze in frassino tinto wengé o in noce canaletto, marmi Emperador Dark e Carrara, e metalli nelle finiture canna di fucile e bronzo spazzolato.

La linea Liam si arricchisce di un nuovo letto dalle forme minimali, interpretazione del divano presentato durante il Salone del Mobile di Milano. La testiera è segnata da un design trapezoidale e una generosa imbottitura. Inoltre, è impreziosita dai caratteristici elementi decorativi a rullo in pelle - Credits: Trussardi Casa
Il divano angolare Milano è un omaggio alla città meneghina. Si tratta di una seduta dai volumi generosi, dove le geometrie marcate della struttura si contrappongono all’ampia seduta dalla ricca imbottitura - Credits: Trussardi Casa
La nuova bergère Albora con pouf si caratterizza per le sue linee geometriche e sfaccettate, un connubio riuscito tra design e comfort. - Credits: Trussardi Casa
Bridge è il mobile cabinet basso elegante, presentato in essenza rovere tinto wengé con niture bronzo spazzolato; si riconosce per le sue forme lineari e slanciate. Può essere dotato di un’anta opzionale in vetro rivestito Stopsol - Credits: Trussardi Casa
La famiglia di tavolini Tosco viene impreziosita da nuovi top in marmo, Emperador Dark e Carrara. Il basamento si sviluppa attraverso elementi triangolari in ottone lucido, disposti in un reticolo di linee alternate - Credits: Trussardi Casa
Liam è il nuovo divano disegnato da Carlo Colombo per Trussardi Casa. Una soluzione lineare ed armonica: i moduli aggregabili consentono una progettualità completa senza tradire la vocazione al comfort ed esaltando i materiali. Il rivestimento in tessuto o pelle con cuciture e fibbie in metallo è un chiaro riferimento all’universo Trussardi - Credits: Trussardi Casa
Products
Wheelamp: quando il design fa beneficenza
Places
Tra cielo e mare nel B&B Calcebianca di Ostuni
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La ceramica che scommette sull’innovazione

La ceramica che scommette sull’innovazione

Nel cuore del distretto di Sassuolo, Marazzi Group inaugura uno stabilimento ad alta automazione. Dove l’ingegno visionario dei designer si trasforma in realtà
Linea Light Group illumina Palazzo Vecchio a Firenze

Linea Light Group illumina Palazzo Vecchio a Firenze

Un progetto suggestivo a tema natalizio, che prende forma attraverso una duplice scenografia luminosa visibile fino al prossimo 6 gennaio
L’installazione di Edoardo Tresoldi a Barcellona

L’installazione di Edoardo Tresoldi a Barcellona

Un’opera site-specific che prende forma sulla copertura de L’Illa Diagonal, edificio progettato da Rafael Moneo e Manuel de Solà-Morales
La casa-museo di Tony Salamé

La casa-museo di Tony Salamé

A Beirut, ospiti dell’imprenditore nel retail di lusso e creatore della Aïshti Foundation, Tony Salamé. Che ha fatto della ricerca della bellezza una ragione di vita. E del collezionismo d’arte contemporanea una missione
I 240 anni del Teatro alla Scala

I 240 anni del Teatro alla Scala

Una mostra per ripercorrere l’evoluzione del Teatro e della città di Milano, dal XVIII ad oggi. Con il progetto di Italo Lupi, Ico Migliore e Mara Servetto