Arlo Sky è il nuovo brand di valigeria di fascia alta nato da un’idea di Mayur Bhatnagar e Denielle Wolfe - Credits: Arlo Skye
La collezione di esordio prevede tre tonalità: nero, grigio e champagne - Credits: Arlo Skye
La valigie sono equipaggiate con caricabatterie incorporato per smartphone e tablet - Credits: Arlo Skye
Gli interni presentano un rivestimento ad alta densità antimicrobica - Credits: Arlo Skye
Le ruote brevettate consentono una riduzione del rumore del 15% - Credits: Arlo Skye
Un sistema di chiusura one-touch sostituisce le tradizionali zip - Credits: Arlo Skye
Products

Valigie ultraleggere: viaggiare con stile con Arlo Skye

Qualità, eleganza e praticità. Questi i capisaldi di Arlo Skye, nuovo brand di valigeria di fascia alta nato da un’idea di Mayur Bhatnagar e Denielle Wolfe, che dopo le rispettive esperienze presso Louis Vuitton e Tumi hanno deciso di unire le forze.

Arlo Skye è un nuovo modo di concepire il viaggio, dove lo stress è solamente un ricordo lontano.

Il nenonato brand newyorkese esordisce con una collezione di valigie ultraleggere pensata per rendere il viaggio il più confortevole possibile.

Come? Grazie a un caricabatterie incorporato che promette di ricaricare smartphone e tablet 75 volte più rapidamente rispetto ai dispositivi analoghi e un sistema di chiusura one-touch che sostituisce le tradizionali zip.

Il design dei bagagli a mano è essenziale e prevede un rivestimento rigido realizzato con una lega di alluminio e magnesio nelle varianti nero, grigio e champagne. Mentre l’interno della custodia è equipaggiato con una fodera ad alta densità antimicrobica e maniglie in pelle italiana conciata al vegetale.

Infine, fiore all’occhiello sono le ruote made in Japan incredibilmente silenziose e fluide, progettate per ridurre il rumore del 15%.

Attualmente le valigie ultraleggere firmate Arlo Skye sono disponibili per il preordine sul sito ufficiale del brand, in attesa di spiccare il volo.

Products
Divani outdoor: 12 modelli da non perdere
Places
Cliff House: una casa di vetro a picco sull'oceano
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento