Products

Whirlpool: i nuovi elettrodomestici smart

Gli stili si vita cambiano e si afferma sempre più la necessità di essere connessi. In particolare l'Intenet of Things (IoT) diventa un bisogno imprescindibile: gli oggetti devono essere in grado di comunicare tra di loro e di interagire con noi.

Partendo da questo presupposto Whirlpool ha ideato l'applicazione 6° Senso Live Technology in grado di interagire da remoto con un set di elettrodomestici interconnessi tra di loro, composto da lavatrice, asciugatrice SupremeCare e frigorifero Supreme Dual NoFrost. Il punto di di forza di questa app è la semplicità d'uso, ottenuta grazie a una grafica lineare e intuitiva.

Per fare un esempio concreto, pensiamo all'utilizzo di una lavatrice. Normalmente vengono usati dai due ai quattro programmmi al massimo: in prodotti che ne hanno memorizzati almeno 15. Questo per abitudine, pigrizia o semplicemente mancanza di tempo per poterli studiare o per paura di sbagliare. Ma resta il fatto che non riusciamo a sfruttare al meglio le potenzialità del nostro elettrodomestico.

Infatti ogni programma inserito è stato studiato per ottenere il massimo delle prestazioni: un lavaggio perfetto, la cura massima del tessuto, il minimo spreco di energia, acqua e, non ultimo, detersivo.

Con l'utilizzo dell'app è semplicissimo: basta inserire i capi che si vogliono lavare e viene selezionato in automatico il programma perfetto per il lavaggio. Non solo: la lavatrice e l'asciugatrice "si parlano” così che la seconda è in grado di impostare da sola il programma migliore per ottenere l'asciugatura perfetta dei capi subito dopo il lavaggio. 

Per quello che riguarda il frigorifero, l'app aiuta nel posizionare i cibi al suo interno, per ottenere la miglior conservazione, evitando gli errori più comuni: come quello di posizionare le verdure fresche in alto. Ed è anche in grado di evitare gli sprechi: quando i cibi sono in prossimità della scadenza, arriva una notifica a ricordarlo. E, prima di fare la spesa, possiamo anche controllare cosa esattamente ci manca, senza dover ritornare a casa a controllare.

Infine l'app è un prezioso aiuto in caso di malfunzionamento dell'elettrodomestico: avvisa con una notifica e, nel caso sia risolvibile facilmente, accompagna nella fase di ripristino l'utente. Se invece è necessario l'intervento di un esperto, contatta direttamente il call center avvisando dell'esatto problema, in modo che il tecnico possa uscire direttamente con il pezzo esatto da sostituire. Evitando ulteriori (e costose) uscite.

Tutto questo permette alle persone di potersi riappropriare del proprio tempo.

Un'esigenza che, con la vita frenetica cui siamo sottoposti, è diventata sicuramente una priorità.

Selezionando sull’App il frigorifero, sono disponibili consigli utilissimi su come programmare l’elettrodomestico e dove collocare alcuni particolari alimenti per una migliore conservazione. Grazie alla funzione Shopping List è possibile creare una lista della spesa.
Lavatrice e asciugatrice della nuova serie di Whirlpool - Credits: È possibile attivare la lavatrice,programmarla e controllarla, da remoto. Ed è in costante connessione con l’asciugatrice.
Schermate dell'App
Schermate dell'App
Schermate dell'App
Schermate dell'App
Storytelling
Felice Limosani e l'arte dello storytelling digitale
Places
A Barcellona inaugura il nuovo Room Mate Carla
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto
LightHenge illumina Milano Fall Design Week

LightHenge illumina Milano Fall Design Week

Per tutta la durata del mese di ottobre, l’installazione di suoni e luci firmata da Stefano Boeri per Edison illumina piazza XXV Aprile
Una mostra affronta il tema della riqualificazione delle periferie

Una mostra affronta il tema della riqualificazione delle periferie

Si intitola "Metropoli Novissima" e sarà visibile fino al prossimo 15 novembre presso il complesso Monumentale di San Domenico Maggiore di Napoli
Riflessioni sul presente: Brera Design Days

Riflessioni sul presente: Brera Design Days

Una settimana di incontri, talk, workshop e mostre sul rapporto tra design, politiche urbane, grafica e industria 4.0. Cosa vedere e perché