Achille Castiglioni, 1985 - Credits: Ph. Archivio Achille Castiglioni
Riedizione di Albero, portavasi, 1983 - Credits: Zanotta
Riedizione di Servomuto, tavolino, 1974 - Credits: Zanotta
Servostop, transenna, 1984 - Credits: Zanotta
Allunaggio, sedile per esterni, 1965 - Credits: Zanotta
Servopluvio, portaombrelli, 1961 - Credits: Zanotta
Servonotte, portabito da camera, 1986 - Credits: Zanotta
Credits: Zanotta
Servofumo, portacenere, 1961 - Credits: Zanotta
Servobandiera, portabandiera, 1986 - Credits: Zanotta
Servietto, portasciugamani da bagno, 1986 - Credits: Zanotta
Servento, paravento, 1986 - Credits: Zanotta
Sella, sedile, 1957 - Credits: Zanotta
Mezzadro, sgabello, 1957 - Credits: Zanotta
Primate, sedile inginocchiatoio, 1970 - Credits: Zanotta
Leonardo, tavolo, 1969 - Credits: Zanotta
Products

Zanotta celebra Achille Castiglioni

Nell'anno in cui si celebrano i 100 anni dalla nascita di Achille Castiglioni, Zanotta presenta una edizione speciale di due progetti realizzati dal Maestro milanese.

L'azienda di Nova Milanese propone Albero, l'iconico portavasi disegnato nel 1983, con colorazioni inedite: bianco, nero, amaranto e verde. A questo affianca Servomuto, il tavolino disegnato Achille Castiglioni nel 1974 parte della serie Servi progettata insieme al fratello Pier Giacomo. Oggi viene presentato in una variante più alta rispetto al progetto originale e con nuove finiture: bianco, nero e amaranto con pianetti bicolore bianco/nero, verde salvia/blu, amaranto/grigio

Zanotta è anche promotore di un progetto che vede coinvolti alcuni partner in Italia e all’estero, che ospiteranno nel proprio showroom i micromondi di Castiglioni, piccole capsule dedicate ad alcuni tra i suoi prodotti più conosciuti. 

Infine, lo spazio dei Caselli di Porta Garibaldi a Milano propone una vetrina di oggetti colorate: una selezione delle icone disegnate da Achille e Pier Giacomo Castiglioni. 

News
Il concorso per giovani designer di Istituto Marangoni e Cappellini
Milano Design Week
Fuorisalone 2018: Brera Design District

You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”
Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Un polo di innovazione sostenibile dedicato ai giovani: ecco il progetto di recupero e rifunzionalizzazione del Complesso Don Minozzi