Giorgio Busnelli - Amministratore Delegato di B&B Italia
Storytelling

Un documentario per i 50 anni di B&B Italia

Valentina Lonati

1972: collezione Le Bambole, disegnata da Mario Bellini. L'adv la firma Oliviero Toscani, che fotografa un'ammiccante Donna Jordan, musa di Andy Warhol, sdraiata sul divano a seno nudo. Fu uno scandalo, e l'immagine diventò uno dei simboli del lato più glamour del design italiano. Prima di lei, il successo planetario della Poltrona Up, realizzata da Gaetano Pesce, ma anche gli headquarters dell'azienda a Novedrate, progettati da Renzo Piano e Richard Rogers, nel 1971. Sono queste alcune delle tappe fondamentali della storia di B&B Italia.

A raccontarle, in occasione del 50° anniversario dell'azienda, è il documentario B&B Italia. La poesia nella forma. Quando il design incontra l’industria, un percorso alla scoperta dei segreti dell'innovazione di B&B Italia, che svela la nascita e i retroscena delle collaborazione più famose del marchio, da Antonio Citterio a Naoto Fukasawa, passando per Zaha Hadid e Jasper Morrison. A fare da fil rouge attraverso i vari progetti, l'approccio rivoluzionario al design guidato da Piero Busnelli, fondatore di B&B Italia.

Racchiusa nel documentario, c'è tutta la storia di una delle aziende di design più riconosciute al mondo, ma non solo: c'è anche un racconto dell'Italia dagli anni Sessanta a oggi, con le sue trasformazioni sociali, la sua creatività e il suo spirito imprenditoriale. Il tutto, interpretato e riassunto dalle collezioni di mobili B&B italia. Il documentario è da oggi visibile interamente sul sito dell'azienda: 50 minuti per 50 anni di storia.

B&B Italia sede - progetto di Renzo Piano & Richard Rogers 1971
B&B Italia - sede Novedrate - CR&S progetto di Antonio Citterio Patricia Viel
Giorgio Busnelli e Massimiliano Busnelli con E.Barber & J. Osgerby
Grande Papilio - Naoto Fukasawa - B&B Italia - 2009
Le Bambole - design Mario Bellini-photo Oliviero Toscani - 1972
Moon System - Zaha Hadid - B&B Italia - 2007
Naoto Fukasawa presso CR&S
Piero Ambrogio Busnelli con Antonio Citterio
Serie Up - design Gaetano Pesce - photo Klaus Zaugg 1969
Milano Design Week
I tappeti presentati al Salone del Mobile 2017
Places
Bentornato Gerolamo
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”
Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Un polo di innovazione sostenibile dedicato ai giovani: ecco il progetto di recupero e rifunzionalizzazione del Complesso Don Minozzi