Frank Lloyd Wright, Solomon R. Guggenheim Museum, 1937 - Credits: Ph. Jean-Christophe Benoist
Il modello in mattoncini del Museo Solomon R Guggenheim di New York - Credits: LEGO
Il modello in mattoncini della Casa sulla Cascata - Credits: LEGO
Frank Lloyd Wright, Taliesin West, 1937 - Credits: Ph. Artotem
Frank Lloyd Wright, Robie House, 1908 - 1910 - Credits: Ph. David Arpi
Frank Lloyd Wright, Casa sulla Cascata, 1939 - Credits: Ph. Jonathan Lin
Storytelling

150 anni di Frank Lloyd Wright 

Sono passati 150 anni dalla nascita di Frank Lloyd Wright, uno degli architetti più importanti del XX secolo, maestro dell’architettura moderna. L’anniversario, che cade l’8 giugno, porta con sé una moltitudine di celebrazioni, eventi e omaggi. A partire da quello di LEGO: l’azienda danese di giocattoli ha incluso all’interno della serie a mattoncini Architecture due dei più grandi capolavori realizzati dal progettista americano, la Casa sulla cascata e il Museo Solomon R Guggenheim. Ed è proprio il museo newyorkese l’epicentro delle celebrazioni, che per tutto il mese comprenderanno visite guidate con tanto di menù a tema e approfondimenti sull’iconica architettura inaugurata nel 1959. Sempre a New York, al MoMA andrà in scena dal 12 giugno all’1 ottobre la mostra Frank Lloyd Wright at 150: Unpacking the Archive, un excursus sui 60 anni di carriera dell’architetto attraverso 450 opere.

La Casa sulla cascata, progettata nel 1936 su commissione della famiglia Kaufmann tra le colline della Pennsylvania, ospita la mostra Wright for Wright: The Experimental Architecture of Frank Lloyd Wright’s Homes, che affianca una serie di incontri gratuiti in programma ogni giovedì, da giugno ad agosto. La Robie House di Chicago, completata tra il 1908 e il 1910, apre le porte al pubblico svelando i suoi interni, anch’essi interamente progettati da Wright. Tra le altre, meta imperdibile è Oak Park, sobborgo a ovest di Chicago dove l'architetto progettò oltre 20 edifici tra cui la sua casa e il suo studio realizzati a cavallo del 1889 e il 1898. Mostre fotografiche e visite guidate sono previste anche presso Taliesin West, Arizona, la dimora invernale dell’architetto e scuola di architettura che oggi ospita la sede della Frank Lloyd Wright Foundation.

News
Le architetture milanesi di Alessandro Busci
Places
La fabbrica della memoria
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
I quadri di Marc Chagall a Mantova

I quadri di Marc Chagall a Mantova

In concomitanza con il Festivaletteratura, dal 5 settembre, Palazzo della Ragione ospita oltre 130 opere tra cui il ciclo completo dei 7 teleri dipinti da Chagall nel 1920
Una notte al Joshua Tree, in California

Una notte al Joshua Tree, in California

Un’oasi di pace dove godere di uno scenario mozzafiato nel bel mezzo del deserto, tra rocce scolpite e cieli stellati. Ecco Folly dello studio Cohesion
Itinerari enoartistici: Art of the Treasure Hunt

Itinerari enoartistici: Art of the Treasure Hunt

Nel Chianti, sei cantine vinicole ospitano dipinti, sculture e installazioni site-specific. Un percorso suggestivo alla scoperta delle eccellenze della regione e dei nuovi interpreti dell'arte
Sulla torre di Gio Ponti

Sulla torre di Gio Ponti

Sobrio, elegante. Innovativo, ma in armonia con il contesto. A Milano, il primo grattacielo italiano ha un’anima swing e segna l’ultima collaborazione tra Lancia e Ponti
I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

Casa dei Carraresi ospita un grande percorso espositivo dedicato a un tema tanto caro al fotografo americano, quello degli amici a quattro zampe